FORMAGGIO FRITTO PANATO

Per un pranzo o una cena semplice e veloce e che piacerà sicuramente a tutti, provate questo FORMAGGIO FRITTO PANATO. Basta un formaggio a pasta filata che tutti abbiamo in frigo o un formaggio simile e in poco tempo possiamo preparare un piatto molto sfizioso.

formaggio fritto panato

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone) 
 
  • 6 fette di formaggio a pasta filata
  • 1 uovo
  • farina
  • pangrattato
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale

PROCEDIMENTO
 
Prendete un formaggio a pasta filata e tagliatelo a fette spesse di circa 2 cm.
 
formaggio fritto panato

Sbattete poi un uovo con un pizzico di sale e una grattatina di noce moscata.

formaggio fritto panato

Preparate poi altre due ciotoline dove mettere la farina e il pangrattato.

Adesso passate le fette di formaggio prima nella farina.

formaggio fritto panato

Poi nell’uovo sbattuto.

formaggio fritto panato

Infine nel pangrattato.

formaggio fritto panato
formaggio fritto panato

A questo punto in una padella scaldate l’olio di semi di arachidi e quando sarà molto caldo, a 180°C, friggete il formaggio.

Appena vedete la crosta dorata toglietelo dall’olio e fatelo asciugare su carta da cucina.

Gustate il vostro formaggio fritto panato bello caldo e filante e sentirete che bontà.

formaggio fritto panato

SUGGERIMENTI

➡️ L’olio deve essere molto caldo, così formerà subito la crosta croccante e il formaggio non uscirà.

➡️ Se non avete un termometro per misurare la temperatura dell’olio, immergete il manico di una mestolo di legno e se vedete che si formano tantissime bollicine intorno al legno, l’olio è pronto per friggere.

➡️ Friggete sempre pochi pezzi alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio.

➡️ Dopo ogni frittura, prima di friggere altri pezzi, aspettate sempre che si rialzi la temperatura dell’olio.

➡️ Questi suggerimenti valgono per qualunque cosa vogliamo friggere.

➡️ Per i celiaci, basterà sostituire il pangrattato con del semolino.

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche queste:

LOGO LA CUCINA DI GINETTA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *