RAVIOLI DI ZUCCA

Con l’autunno ecco che arrivano le zucche con il loro colore solare e con le forme buffissime di quelle ornamentali 🎃

La zucca si presta a tantissime ricette sia dolci che salate. Ottima nelle minestre, nelle vellutate e perfetta per il ripieno dolce e aromatico dei RAVIOLI DI ZUCCA!

I RAVIOLI DI ZUCCA sono una ricetta della tradizione mantovana che prevede nel ripieno l’aggiunta di amaretti e mostarda. Questi ravioli sono diffusi in tutta la Padana, ogni ricetta ha le sue varianti perché c’è chi non mette gli amaretti, chi usa la ricotta, chi la mostarda dolce e chi solo la zucca.

Nella preparazione di questi ravioli consiglio di usare le zucche con meno acqua come la zucca mantovana o la delica ma anche la butternut.

RAVIOLI DI ZUCCA

INGREDIENTI
 
Per circa 34 ravioli con stampo da 6 cm (circa 5 porzioni)
 

PER L’IMPASTO

  • 200 gr di farina di semola
  • 100 gr di farina 00
  • 3 uova grandi a pasta gialla
  • 1 pizzico generoso di sale
  • 1 cucchiaino scarso di curcuma (per avvicinarci al colore della zucca)
  • 2 cucchiaini di olio evo

PER IL RIPIENO

  • 600 gr di zucca (io ho usato sia zucca delica che butternut)
  • 15 gr di amaretti
  • 15 gr di mostarda
  • noce moscata abbondante
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa togliamo la buccia alla zucca, la tagliamo a pezzi, la mettiamo in un recipiente coperto da pellicola che bucherelliamo con uno spiedino e facciamo cuocere nel microonde per circa 8 minuti.
 
Quando la zucca è cotta, la schiacciamo con la forchetta. 
 
Possiamo cuocere la zucca anche in forno, mettendo la zucca tagliata in una teglia rivestita di carta forno e facendola cuocere a 180°C per circa 20 minuti e comunque fino a quando riusciamo a schiacciarla con una forchetta.
 
RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA

Intanto che la zucca si fredda, prepariamo la pasta all’uovo mettendo in un recipiente le due farine, la curcuma, l’olio, il sale, le uova sbattute e impastiamo.

Quando avremo raccolto tutta la farina rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro, la lavoriamo ancora un pochino, poi la copriamo con la pellicola e la facciamo riposare per 30 minuti.

Può accadere che, in base all’umidità della farina, l’impasto risulti un po’ asciutto, ma tranquilli basterà aggiungere qualche goccia di acqua, fino ad ottenere un impasto morbido, ma sempre bello asciutto e consistente.

RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA

Riprendiamo la zucca che abbiamo schiacciato uniamo gli amaretti, la mostarda tritata, abbondante noce moscata, sale, pepe e mescoliamo bene.

Dopo che la pasta all’uovo avrà riposato, la lavoriamo qualche istante con la macchinetta della pasta e poi la stendiamo in una sfoglia sottile (per me la penultima tacca della macchinetta).

RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA

Ora con lo stampo segniamo leggermente la pasta per fare un lavoro preciso.

Prendiamo un po’ di ripieno, lo mettiamo al centro dei segni che abbiamo fatto con lo stampo, con uno spruzzino inumidiamo la pasta e infine ricopriamo con la sfoglia.

RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA
RAVIOLI DI ZUCCA

Facciamo aderire bene la sfoglia e nello stesso tempo facciamo uscire tutta l’aria, poi con lo stampo ritagliamo i nostri RAVIOLI DI ZUCCA e con lo stampino a forma di zucca marchiamo il raviolo ma senza affondare troppo, per evitare di tagliarlo.

Questo ultimo passaggio con lo stampino a zucca è facoltativo, perché potete lasciare il raviolo al naturale o dargli la forma che preferite.

ravioli di zucca
ravioli di zucca

Se poi ci vogliamo sbizzarrire 😄 possiamo decorare i nostri RAVIOLI DI ZUCCA con delle linee verticali, per simulare le scanalature della zucca. Per questo basterà premere leggermente uno spiedino di legno sul ripieno.

ravioli di zucca

Poggiate i RAVIOLI DI ZUCCA sopra un canovaccio pulito senza sovrapporli e lasciateli asciugare all’aria per un po’.

ravioli di zucca

______________________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Mentre lavorate i ravioli, coprite sempre la pasta che non state usando, per mantenerla sempre umida.

➡️ I ravioli possono essere congelati mettendoli prima tutti su un vassoio distanziati, poi una volta congelati li mettiamo in sacchetti per il freezer.

➡️ Possiamo anche sbollentare i ravioli e, solo quando saranno freddi, possiamo metterli in una busta per surgelati insieme ad un filo d’olio, così non si attaccheranno tra loro.

____________________________________________________________________________

Ti piace fare la pasta fatta in casa?

Prova anche queste ricette:

RAVIOLI DEL PLIN CON RICOTTA E SPINACI
TORTELLINI BOLOGNESI FATTI IN CASA
CULURGIONES AL POMODORO E PECORINO
ORECCHIETTE VERDI FATTI IN CASA
SPIGHE DI PASTA ALL’UOVO
CONI RIGATI ALL’UOVO
GNOCCHI VIOLA
CAPPELLINI FATTI IN CASA
GRAMIGNA ALL’UOVO FATTA IN CASA
FARFALLINE FATTE IN CASA
LORIGHITTAS PASTA TIPICA SARSA
CRAVATTINI RIGATI ALLA CURCUMA FATTI IN CASA
GARGANELLI FATTI IN CASA
GNOCCHETTI SARDI CON FARINA DI SEMOLA
ORECCHIETTE FATTE IN CASA
CRESTE DI GALLO CON ZUCCA E BURRATA
FUSILLI DI SEMOLA ATTORCIGLIATI CON LO SPIEDINO
SPATZLE BIANCHI
ROSELLINE DI PASTA ALL’UOVO
FETTUCCINE RICCE ALL’UOVO

la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.