ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA

Quando penso alla Puglia subito mi vengono in mente le loro famose orecchiette, ma anche viceversa! In questa ricetta ho cercato di replicarle preparando queste ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA!

Le orecchiette vengono preparate con semplici e pochissimi ingredienti, farina di semola rimacinata, acqua e sale, che poi vengono trasformati dalla sapiente manualità della tradizione pugliese.

Una buona base di partenza è l’impasto, che deve essere bello sostenuto e asciutto. Poi pazientemente con un coltello ci divertiamo prima a tagliare la pasta in gnocchetti e poi li trasciniamo sul piano di lavoro formando una sorta ci cappellino con il bordo un po’ più spesso rispetto al centro.

La consistenza rugosa delle ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA permette di raccogliere in modo eccellente qualsiasi tipo di salsa decidiamo di preparare.

ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA


INGREDIENTI
 
Per circa 630 gr di orecchiette verdi
 
  • 400 gr di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 150 gr circa di acqua tiepida
  • 50 gr di spinaci lessati
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • sale

 
PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa frulliamo gli spinaci insieme a una parte dell’acqua fino a renderli una crema.
 
Poi in un recipiente raccogliamo la farina di semola, l’olio, il sale, uniamo gli spinaci frullati e incominciamo ad impastare aggiungendo la restante acqua poca alla volta.
 
ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA
ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA
ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA

A seconda dell’umidità della farina e della quantità di spinaci, potrebbe essere necessaria un poco di acqua in più o in meno.  

Quando avremo raccolto tutti gli ingredienti impastiamo bene per circa 5/10 minuti per ottenere una pasta compatta, uniforme, asciutta e tendente al duro.

Vedrete che non avrete bisogno di farina perché l’impasto non si attaccherà né alle mani né sul piano di lavoro.

Ora avvolgiamo il nostro impasto con pellicola e lo facciamo riposare per circa 20 minuti.

Dopodiché tagliamo un pezzo di pasta e senza spolverare il piano di lavoro o le mani, lo allunghiamo come un salamino con un diametro di circa 1 cm e poi con un coltellino tagliamo dei segmenti ci circa 1,5 cm.

ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA
ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA
ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA

Adesso poggiamo la punta del coltello su un tocchetto di pasta e spingendo il coltello nella pasta contemporaneamente lo trasciniamo sul piano di lavoro.

Infine lo rovesciamo sopra il pollice per dargli la forma a conchetta.

Ed eccole qui le nostre orecchiette verdi fatte in casa, pronte per essere cucinate con le salse che la fantasia ci suggerisce!

ORECCHIETTE VERDI FATTE IN CASA

____________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Se facciamo asciugare bene le orecchiette verdi poi possiamo conservale a lungo in sacchetti per alimenti.

➡️ Volendo possiamo congelare le orecchiette verdi, avendo l’accortezza di farle congelare prima in un vassoio tutte allineate, poi quando saranno gelate le possiamo raccogliere dentro una busta per alimenti e riporli nel freezer.

➡️ Le orecchiette congelate non vanno scongelate, ma tuffate ancora congelate nell’acqua bollente e salata.

________________________________________________________________________

Ti piace fare la pasta in casa?

Allora potrebbero interessarti anche queste ricette:

ROSELLINE DI PASTA ALL’UOVO
GARGANELLI FATTI IN CASA
FUSILLI DI SEMOLA ATTORCIGLIATI CON LO SPIEDINO
RIGATONI NIDO D’APE
TORTELLINI BOLOGNESI FATTI IN CASA
GNOCCHETTI SARDI CON FARINA DI SEMOLA
CRAVATTINI RIGATI ALLA CURCUMA FATTI IN CASA
CAPPELLACCI ALLA FARINA DI CASTAGNE CON RICOTTA
SORPRESINE ALL’UOVO FATTE IN CASA
RAVIOLI DEL PLIN CON RICOTTA E SPINACI
SPATZLE ALLA BARBABIETOLA ROSSA
SPIGHE DI PASTA ALL’UOVO
FIORI DI PASTA ALL’UOVO
CONI RIGATI ALL’UOVO
CULURGIONES RIVISITATI DA UNA ROMANA
FETTUCCINE RICCE ALL’UOVO
la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.