GNOCCHETTI SARDI CON FARINA DI SEMOLA

Quante cose possiamo creare con le nostre mani e che soddisfazione quando guardiamo quello che hanno prodotto! In cucina di cose da creare ce ne sono davvero tantissime. Con la pasta fatta in casa ci si può sbizzarrire alla grande, con paste di vari formati e tipiche di ogni regione della nostra bellissima Italia. Questa volta sono andata a trovare la Sardegna preparando gli GNOCCHETTI SARDI CON FARINA DI SEMOLA. Le bravissime donne sarde li preparavano rotolandoli su un canestro, io mi sono attrezzata con una stuoietta. Il risultato mi ha soddisfatta e mi sono molto divertita!

gnocchetti sardi con farina di semola

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone circa 250 gr)
 
  • 200 gr di semola
  • 150 gr circa acqua tiepida
  • sale

PROCEDIMENTO
 
Iniziamo con scaldare l’acqua, deve essere bella calda.
 
Poi, su una spianatoia o un piano di lavoro, versate la farina di semola e fate la fontana.
 

Mettete un po’ di sale e poi cominciate a versare al centro l’acqua calda. Per cominciare ho versato i primi 100 gr di acqua.

Iniziate quindi ad impastare,cercando di amalgamare tutta la farina all’acqua.

gnocchetti sardi con farina di semola

Se vedete che l’impasto è ancora troppo asciutto, aggiungete poche gocce di acqua alla volta, fino ad ottenere una pasta asciutta e compatta, come la normale pasta fatta in casa.

Lavoratela qualche istante, poi copritela con la pellicola o con un canovaccio pulito.

gnocchetti sardi con farina di semola

Fate riposare l’impasto per 20 minuti.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e tagliate dei pezzi.

Adesso formate dei salamini e con una spatola tagliate dei tocchettini di pasta di circa 2 cm.

gnocchetti sardi con farina di semola

Mentre preparate gli gnocchetti, tenete coperto l’impasto per evitare che con l’aria lo asciughi troppo.

Ora, con il pollice dovete fare una pressione sul tocchettino di pasta facendolo rotolare su una stuoietta o un cestino di paglia per formare le classiche righette sulla superficie.

gnocchetti sardi con farina di semola

Andrebbero rotolati sul lato lungo, ma a me piacciono più corti e cicciottelli

gnocchetti sardi con farina di semola

Spolverate spesso di semola i vostri gnocchetti.

gnocchetti sardi con farina di semola

I vostri gnocchetti sardi con farina di semola sono pronti!

Una volta che avete terminato, potete cuocerli e condirli con quello che più vi piace, oppure congelarli.

Se optate per questa soluzione, fateli prima congelare tutti separati su un vassoio.

Una volta belli ghiacciati, potrete riunirli in una busta per congelati.

Quando li userete, basterà buttarli ancora congelati nell’acqua bollente e poi, quando verranno a galla, condirli con quello che più ci piace.

gnocchetti sardi con farina di semola

Ecco un’idea per condirli:

Gnocchetti sardi all’arrabiata e olive

Vuoi sbizzarrirti a fare la pasta fatta in casa?

Guarda queste altre ricette:

Casarecce lunghe con salsiccia e verdure

Orecchiette fatte in casa

Farfalle tricolore

Tagliolini al limone

Gnocchi di patate

Spätzle bianchi

Spätzle di zucca

Cavatelli fatti in casa

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.