CAPPELLACCI ALLA FARINA DI CASTAGNE CON RICOTTA

La farina di castagne oltre ad essere usata per creare dei dolci possiamo usarla anche per preparare delle paste fatte in casa. Visto che siamo in autunno, quale occasione migliore per preparare questi CAPPELLACCI ALLA FARINA DI CASTAGNE CON RICOTTA. Ho giocato a miscelare farina di semola e farina di castagne per creare una sfoglia che potesse accogliere una fresca ricotta. Naturalmente la stessa pasta è perfetta per creare insolite tagliatelle o lasagne o quello che vi suggerisce il vostro gusto e la vostra fantasia.

cappellacci alla farina di castagne con ricotta

INGREDIENTI
 
(Per circa 20 cappellacci con diametro di 7 cm)
 
Per la pasta:
  • 70 gr di farina di semola
  • 30 gr di farina di castagne
  • 1 uovo intero grande
  • mezzo cucchiaino di olio 
  • sale

Per il ripieno:

  • 250 gr di ricotta (di pecora se volete un sapore più deciso)
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • latte
  • noce moscata
  • prezzemolo tritato
  • timo
  • pepe
  • sale

PROCEDIMENTO
 
Prepariamo la pasta mischiando le due farine, il sale, l’olio e l’uovo leggermente sbattuto.
 
Consiglio sempre di sbattere l’uovo per non trovare poi nella sfoglia striature di tuorlo.
 
cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Ora impastiamo bene fino ad ottenere una pasta abbastanza liscia, quindi formiamo una palla, la avvolgiamo con pellicola e la facciamo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo prepariamo il ripieno, mettendo in un recipiente la ricotta, il parmigiano, il sale, il pepe, la noce moscata e le erbe aromatiche.

cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Con una forchetta schiacciamo la ricotta, aggiungiamo 1 o 2 cucchiai di latte per renderla un po’ più morbida e amalgamiamo bene il tutto a formare un composto compatto.

cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Riprendiamo adesso la pasta e a mano, o con l’aiuto della macchina della pasta come ho fatto io, lavoriamola solo qualche istante e poi stendiamola nello spessore che preferiamo, io ho scelto la penultima tacca.

cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Ora con un cucchiaino o una sac à poche, mettiamo delle noci di ricotta sulla sfoglia e poi le ricopriamo con un’altra sfoglia, facendola aderire bene e facendo uscire l’aria.

cappellacci alla farina di  castagne con ricotta
cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Dopodiché con uno stampo tagliamo i cappellacci e con uno stampo più piccolo, pressiamo leggermente intorno al ripieno per dare la forma.

cappellacci alla farina di  castagne con ricotta

Ed eccoli qui i nostri cappellacci alla farina di castagne con ricotta, pronti per essere tuffati in un buon sughetto!

cappellacci alla farina di castagne con ricotta

____________________________________________________________________

  SUGGERIMENTI

➡️ Se li volete congelare li dovete prima sbollentare, freddare e poi ungerli per non farli attaccare tra loro.

➡️ Non c’è bisogno di scongelarli quando li dovrete usare.

➡️ Gettateli ancora congelati nell’acqua calda per qualche istante e poi tuffateli nella salsa che avete scelto.

__________________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa pasta?

Prova anche questi formati:

CONI RIGATI ALL’UOVO
GNOCCHI VIOLA
GRAMIGNA ALL’UOVO FATTA IN CASA
CAPPELLINI FATTI IN CASA
FARFALLINE FATE IN CASA
LORIGHITTAS PASTA TIPICA SARDA
CRAVATTINI RIGATI ALLA CURCUMA FATTI IN CASA
GARGANELLI FATTI IN CASA
GNOCCHETTI SARDI CON FARINA DI SEMOLA
CAVATELLI FATTI IN CASA
ORECCHIETTE FATTE IN CASA
CRESTE DI GALLO CON ZUCCA E BURRATA
SPATZLE BIANCHI
SPATZLE DI ZUCCA

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.