PANE CHALLAH

La Challah è un pane tradizionale ebraico a forma di treccia, mangiato in occasione dello Shabbat, il giorno di festa degli ebrei. Ho visto questa treccia nella galleria di una mia amica e ne sono rimasta talmente affascinata che ho voluto replicarla, anzi è stata proprio lei ad invitarmi a farla. Il mio PANE CHALLAH, un po’ diverso nella forma, è una specie di pan brioche dal gusto leggermente dolce che si accompagna benissimo sia a cibi salati che dolci.

Ha una semplice lavorazione che possiamo fare sia con la planetaria che tranquillamente a mano. Si può gustare al naturale oppure ricoperto di semi oleosi o, se preferiamo una versione dolce, possiamo spolverarlo con granella di zucchero. Ha una morbidezza straordinaria e il suo profumo è fantastico. Questa volta ho voluto dargli una forma insolita, che inizia sempre con una treccia, ma che poi ho arrotolato a chiocciola.

PANE CHALLAH

INGREDIENTI
 
  • 400 gr di farina manitoba
  • 100 gr di farina 00 (oppure tutta manitoba o farina 0)
  • 8 gr di lievito di birra fresco
  • 200 gr di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo per pennellare
  • 1 cucchiaino di sale
  • 75 gr di olio di semi (girasole o arachidi)
  • semi di lino
  • semi di papavero
  • semi di sesamo 

PROCEDIMENTO
 
Potete usare sia la planetaria che impastare a mano, è un impasto semplice.

In una ciotola sciogliamo il lievito di birra insieme allo zucchero ed una parte di acqua presa dal totale e poi lo versiamo in un recipiente dove abbiamo messo la farina.

Aggiungiamo l’uovo leggermente sbattuto e impastiamo aggiungendo l’olio e la restante acqua e solo alla fine uniamo il sale.

PANE CHALLAH
PANE CHALLAH

Impastiamo bene fino ad ottenere un pasta liscia e se usiamo la planetaria fino a quando è ben incordata intorno al gancio.

Rovesciamo quindi l’impasto del pane challah su una spainatoia, facciamo una serie di pieghe, poi formiamo una palla che mettiamo a lievitare in un recipiente oleato coperto da pellicola.

PANE CHALLAH
PANE CHALLAH
PANE CHALLAH

Facciamo lievitare fino a veder triplicato l’impasto. In estate ci vorranno circa 3 ore, in inverno 4/5 ore.

Dopo la lievitazione rovesciamo il composto sul piano di lavoro, lo dividiamo in tre parti, formiamo tre filoncini, li uniamo al vertice e facciamo una treccia.

Dopodiché la arrotoliamo come a formare una chiocciola, la mettiamo su una teglia ricoperta con carta forno e la facciamo lievitare ancora per 1 ora.

Trascorso il tempo di lievitazione, stemperiamo il tuorlo d’uovo con un cucchiaio d’acqua, pennelliamo ben bene tutto il pane challah e poi lo spolveriamo con i semi, nella quantità che più ci piace.

PANE CHALLAH
PANE CHALLAH
PANE CHALLAH
PANE CHALLAH
PANE CHALLAH
PANE CHALLAH

A questo punto non ci resta che infornare in forno già caldo a 170°C per circa 30/40 minuti, sempre in base al vostro forno e comunque fate la prova stecchino.

Adesso guardate che meraviglia questo pane Challah e che profumo!

PANE CHALLAH

______________________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Se in cottura vedete che la superficie scurisce troppo, copritela con un foglio di alluminio.

➡️ Potete usare anche solo farina manitoba o farina 0.

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche queste:

PANBAULETTO SEMINTEGRALE CON OLIO EVO
PANINI INTEGRALI ALL’OLIO EXTRAVERGINE
PANINI PER HOT DOG
PANINI SOFFICI CON FARINA AI MULTICEREALI
TRECCINE DI PANE CON PARMIGIANO E NOCI
COLOMBINE DI FARINA DI SEMOLA
GRISSINI CON SEMI DI SESAMO FATTI IN CASA
FRISELLE FATTE IN CASA

E se non volete impastare, provate il pane senza impasto!

PANE SENZA IMPASTO CON LA ZUCCA
PANE CAFONE SENZA IMPASTO
PANE FACILE SENZA FATICA AL TEGAME
PANE SENZA IMPASTO ALLA FARINA DI CASTAGNE
LOGO LA CUCINA DI GINETTA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.