PANE FACILE SENZA FATICA AL TEGAME

Fare il pane è una cosa meravigliosa ma richiede tempo, che non sempre abbiamo. Allora ecco che ci vengono in aiuto gli impasti senza fatica. Tempo fa ho pubblicato la ricetta del pane cafone senza impasto e senza fatica, ma con tempi lunghi di lievitazione, circa 18/20 ore. Questo PANE FACILE SENZA FATICA AL TEGAME è simile come procedimento, ma con tempi più brevi circa 6 ore. Voi non dovete fare altro che mischiare velocemente gli ingredienti e mettere a lievitare. Dovete solo fare delle pieghe ogni tanto e poi infornare. Vi garantisco un pane con una crosta croccante e una mollica molto soffice. Però non fate come me, che per la curiosità, ho tagliato il pane appena sfornato! Fatelo freddare, almeno un’ora, così lo taglierete bene senza rovinare la mollica.


INGREDIENTI
 
(Per 1 pagnottina da 760 gr  circa)
 
  • 500 gr di farina 0
  • 350 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 4 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale
  • 4 gr di zucchero

 
PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa sciogliete il lievito insieme allo zucchero, con un po’ d’acqua presa dal totale.
 
Poi in un recipiente mettete la farina e al centro versate l’acqua rimasta.
 

Aggiungete quindi il lievito sciolto.

Unite l’olio evo e infine il sale, mettendolo sui bordi.

Ora, con una mestolo di legno, mescolate tutti gli ingredienti fino ad amalgamarli tutti.

pane facile senza fatica al tegame

Adesso coprite l’impasto con una pellicola o un coperchio e mettete a lievitare, in forno spento, ma con la luce accesa.

pane facile senza fatica al tegame

Fate lievitare per circa 3 ore fino a triplicare l’impasto.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto.

pane facile senza fatica al tegame

Poi fate delle pieghe, tirando e girando l’impasto verso il centro.

pane facile senza fatica al tegame

Ricoprite di nuovo il recipiente e fate lievitare per 1 ora.

pane facile senza fatica al tegame

Ricoprite di nuovo il recipiente e fate lievitare per un’altra ora.

Quindi ripetete le pieghe e poi rimettete di nuovo a lievitare per circa 1 ora.

Ora infarinate il piano di lavoro e rovesciateci l’impasto.

pane facile senza fatica al tegame

Appiattitelo un po’ con le mani e poi fate altre pieghe.

pane facile senza fatica al tegame
pane facile senza fatica al tegame

A questo punto preparate un cestino e foderatelo con un canovaccio pulito e molto infarinato.

Mettete l’impasto nel cestino con le pieghe rivolte verso il basso e fate lievitare ancora per 45/50 minuti.

pane facile senza fatica al tegame

Scaldate il forno al max della temperatura, 250°C, insieme ad una pentola di acciaio, ma anche di vetro o di ghisa o di coccio, con il coperchio.

pane facile senza fatica al tegame

Mettete l’impasto nella pentola, facendo attenzione a non scottarvi.

Potete fare dei tagli sull’impasto lievitato o girarlo con la chiusura delle pieghe verso l’alto.

Ora mettete il coperchio e fate cuocere il pane facile senza fatica al tegame a 250°C per 30 minuti, poi abbassate a 200°C e fate cuocere per altri 20 minuti, senza coperchio.

Il vostro pane facile senza fatica al tegame sarà pronto quando sarà bello dorato.

Prima di tagliare il pane, fatelo freddare almeno un’ora.

pane facile senza fatica al tegame

Ti piace fare il pane?

Guarda anche queste altre ricette per pane e focacce fatte in casa:

– Pane cafone senza impasto

– Pane senza impasto con la zucca

– Panini integrali all’olio extravergine

– Focaccine alla panna in padella

– Spicchi di focaccia pugliese broccolo siciliano e ricotta salata

Panini per hotdog

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *