GNOCCHI DI PATATE A CUORE

Mi viene spesso da pensare a come nascono le ricette, a chi per la prima volta ha pensato, ad esempio, che mettendo insieme farina e patate si dava vita a delle palline deliziose che poi avremmo chiamato gnocchi, uno dei piatti più amati della nostra tradizione culinaria!

In questa ricetta voglio dare vita ad un nuovo formato di gnocchi molto romantico, gli GNOCCHI DI PATATE A CUORE, perfetti da cucinare nella giornata di San Valentino per la persona che amiamo!

La ricetta è sempre la stessa, quella che ci ha tramandato la nonna, solo che questa volta usiamo uno stampino per biscotti a forma di cuore.

Possiamo prepararli in anticipo, lessarli e metterli in un recipiente con dell’olio per evitare che si attacchino tra loro in attesa di usarli. Volendo, una volta cotti, possiamo anche congelarli e tenerli pronti per le occasioni speciali.

Adesso tocca a voi pensare ad una bella salsa per condire questi gnocchi di patate a cuore!

Gnocchi di patate a cuore


INGREDIENTI
 
Per 2 persone
 
  • 500 gr di patate rosse
  • 100 gr circa di farina 00 
  • noce moscata 
  • 1 tuorlo d’uovo
  • parmigiano
  • la buccia di 1 limone grattugiata (facoltativa)
  • sale
  • pepe
  • uno stampo a cuore 

PROCEDIMENTO
 
Sbucciamo la patate, le tagliamo a tocchetti, le mettiamo in un recipiente con 4 cucchiai d’acqua, copriamo con la pellicola e facciamo cuocere al microonde per circa 8/10 minuti.
 
Facciamo molta ATTENZIONE QUANDO TOGLIAMO LA PELLICOLA perché uscirà un vapore caldissimo, stiamo lontani con il viso e attenzione alle mani!
 
Quindi una volta cotte, passiamo le patate con lo schiacciapatate direttamente sul piano di lavoro e le facciamo freddare.
 
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore

Aggiungiamo ora il tuorlo d’uovo, la noce moscata, il sale, il pepe, il parmigiano, la buccia di limone e poi aggiungiamo la farina un po’ alla volta e solo quella che raccoglieranno le patate senza lavorare l’impasto a lungo, altrimenti diventa elastico. 

Adesso infariniamo il piano di lavoro, prendiamo un pezzo d’impasto, lo stendiamo nello spessore che più ci piace e poi con lo stampo a cuore ricaviamo i nostri gnocchi a cuore.

Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore

Intanto che prepariamo gli gnocchi di patate a cuore, mettiamo a scaldare l’acqua con un cucchiaio d’olio e un po’ di sale.

Quando l’acqua bolle caliamo gli gnocchi un po’ alla volta e quando vengono a galla li scoliamo con un mestolo forato e li mettiamo in un recipiente dove avremo messo un cucchiaio di olio, così gli gnocchi non si attaccheranno tra loro.

Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore
Gnocchi di patate a cuore

Quando saranno tutti cotti, girateli bene nell’olio. Si conservano in frigo per due o tre giorni oppure possiamo congelarli mettendoli nel freezer su un vassoio distanziati e non sovrapposti e solo quando saranno congelati li riuniamo tutti in una busta.

Gnocchi di patate a cuore

___________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Quando vorrete usare gli gnocchi congelati basterà tuffarli ancora congelati in acqua bollente leggermente salata.

➡️ Usate la farina di semola per una maggiore consistenza degli gnocchi.

___________________________________________________________________

Vi piacciono gli gnocchi ?

Provate anche queste ricette:

GNOCCHI CON IL PESTO E VONGOLE VERACI
GNOCCHI AL COCCIO CON SUGO DI SPUNTATURE
GNOCCHI CON SUGO DI INVOLTINI
GNOCCHI ALLA GRICIA RINFORZATA
GNOCCHI DI PATATE AI FUNGHI PORCINI
GNOCCHI DI PATATE ALL’ORTOLANA
GNOCCHI VIOLA
GNOCCHI VIOLA CON PISELLINI E SPECK
SPATZLE DI ZUCCA
la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.