GNOCCHI CON SUGO DI INVOLTINI

Qualche volta mia nonna cucinava un piatto con il quale preparava insieme un primo e un secondo, accorciando i tempi da dedicare alla cucina. Un’organizzazione perfetta, soprattutto nella nostra vita frenetica di tutti i giorni! Quindi colgo la palla al balzo e vi propongo degli GNOCCHI CON SUGO DI INVOLTINI, ai quali ho aggiunto solo qualche piccola rotellina di involtino per rendere gli gnocchi più golosi e completi. Gli involtini che restano me li gusterò per cena, insieme ad un contorno. Io ho usato gli gnocchi, ma potete usare qualsiasi tipo di pasta!

gnocchi al sugo di involtini


INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 

PER GLI GNOCCHI

  • 500 gr di patate
  • farina
  • noce moscata
  • sale
  • pepe 
  • 1 uovo

PER LA SALSA

  • 200 gr di polpa di pomodoro 
  • 1 costa di sedano, 1 carotina e 1 piccola cipolla (che triteremo)
  • 1 costa di sedano e una carota (che taglieremo a bastoncini)
  • 8 fettine di vitella (sottili)
  • 8 fettine di prosciutto
  • parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • foglie di alloro
  • 1 o 2 chiodi di garofano (se piacciono)
  • 1 schizzata di vino bianco
  • olio
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa laviamo e lessiamo le patate con la buccia, vi ricordo che possiamo anche cuocerle al microonde, guarda il procedimento veloce.

Per la preparazione degli gnocchi potete andare alla ricetta gnocchi alla gricia rinforzata.

Adesso prepariamo gli involtini allineando le fettine di vitella. Su ciascuna fettina mettiamo un pizzico di pepe, una spolverata di parmigiano e poi le fettine di prosciutto. Sale non ne metto perché il prosciutto e il parmigiano sono già abbastanza sapidi.

Tagliamo ora una costa di sedano e una carota in piccoli bastoncini. Formiamo dei mazzetti con due bastoncini di carote e due di sedano che mettiamo sul lato corto di ogni fettina di vitella, arrotoliamo e fermiamo con gli stecchini.

Tritiamo gli altri odori, li mettiamo in un tegame con un bel giro d’olio insieme alle foglie di alloro, i chiodi di garofano e li facciamo appassire, dopodiché uniamo gli involtini che facciamo rosolare da tutti i lati.

Sfumiamo quindi con una schizzata di vino bianco e una volta che è evaporato aggiungiamo il pomodoro. Facciamo cuocere girando ogni tanto e se vediamo che il sughetto si ritira, uniamo un pochino d’acqua o brodo.

Il sughetto deve essere abbondante visto che ci serve anche per condire gli gnocchi.

Gli involtini saranno cotti quando la forchetta li attraverserà senza fare forza. Una volta cotti li togliamo dal tegame insieme ad un po’ di salsa, lasciando solo quella che ci servirà per farci saltare gli gnocchi che nel frattempo avremo già lessato.

Completiamo i nostri gnocchi al sugo di involtini con del parmigiano e rendiamoli ancora più goduriosi aggiungendo qualche fettina di involtino!

gnocchi al sugo di involtini

___________________________________________________________________

SUGGERIMENTI:

➡️ Se pensate di non usare tutti gli gnocchi preparati, una volta sbollentati li potete anche congelare.

➡️ Consiglio di congelarli prima tutti sparsi su un vassoio. Una volta che sono congelati potete riunirli tutti in una busta.

➡️ Quando vorrete usare gli gnocchi congelati basterà tuffarli ancora congelati in acqua bollente leggermente salata.

___________________________________________________________________

Ti piacciono gli gnocchi?

Allora prova anche queste ricette:

GNOCCHI DI PATATE AI FUNGHI PORCINI
GNOCCHI PROSCIUTTO E FUNGHI MISTI
GNOCCHI CON IL PESTO E VONGOLE VERACI
GNOCCHI AL COCCIO CON SUGO DI SPUNTATURE
GNOCCHI ALA GRICIA RINFORZATA
la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.