FUNGHI PORTOBELLO PANATI AL FORNO

Quanto sono buone le verdure fritte con quella croccante panatura!

Possiamo ottenere la stessa croccantezza, senza necessariamente friggere, come questi FUNGHI PORTOBELLO PANATI AL FORNO, belli dorati e croccanti.

I funghi portobello sono della famiglia dei funghi Champignon e la loro caratteristica è che sono molto grandi e si prestano magnificamente ad essere grigliati oppure panati. Questa ricetta è molto semplice e la procedura è simile ai funghi fritti, solo che li cuociamo in forno.

I FUNGHI PORTOBELLO PANATI AL FORNO sono ottimi come contorno, ma anche come sfizioso antipasto che possiamo accompagnare con qualche salsina a nostro gusto, che li renderà ancora più appetitosi.

funghi portobello panati al forno

INGREDIENTI
 
Per 2 persone
 
PER I FUNGHI
  • 250 gr di funghi Portobello (al supermercato si trovano anche già affettati)
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di pangrattato 
  • erba cipollina
  • aglio in polvere
  • paprika dolce
  • 1 cucchiaino di pecorino
  • olio di oliva
  • pepe
  • sale
PER LA SALSINA ALLA SOIA
  • 2 cucchiaini di soia
  • 4 cucchiaini di aceto di riso
  • mezzo cucchiaino di miele

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa prepariamo due ciotoline: una con l’uovo sbattuto diluito con 2 cucchiai d’acqua e un’altra con il pangrattato.
 
Il pangrattato lo aromatizziamo a sentimento con un po’ di sale e pepe, erba cipollina anche secca, aglio in polvere, un po’ di paprika dolce e un cucchiaino di pecorino. 
 
funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno

Ora prendiamo una teglia e la ricopriamo con un foglio di carta forno bagnata e strizzata, così in cottura non brucerà.

Poi prendiamo i funghi tagliati a fette spesse circa un dito, le passiamo prima nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato e infine le mettiamo nella teglia dove abbiamo messo un filo d’olio.

Facciamo cadere su ogni fetta di fungo panato un filo d’olio e li facciamo cuocere in forno già caldo a 200°C che passiamo subito a modalità grill per circa 10 minuti, sempre in base al vostro forno e comunque fino a quando saranno dorati.

Durante la cottura girateli per una doratura omogenea.

funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno
funghi portobello panati al forno

Potete gustare i funghi Portobello panati al forno così al naturale, oppure potete accompagnarli con le salsine che più amate.

Io ho voluto preparare una salsina dal gusto esotico, miscelando la salsa di soia, con l’aceto di riso e un pochino di miele.

funghi portobello panati al forno

______________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Per una maggiore croccantezza possiamo aggiungere al pangrattato anche dei cornflakes tritati.

➡️ I celiaci possono sostituire il pangrattato con il semolino o la farina di mais (la classica polenta).

_____________________________________________________________

Ti piacciono le verdure croccanti ?

Allora prova anche queste ricette:

FINOCCHI FRITTI PANATI
FUNGHI FRITTI PANATI
POLPETTINE DI MELANZANE CON SALSINA AL POMODORO
CARCIOFI A SPICCHI FRITTI PANATI
ZUCCHINE FRITTE DORATE E CROCCANTI
ZUCCA A DADINI GRATINATA
POMODORI SUPER GRATINATI
ZUCCHINE GRATINATE CROCCANTI E SAPORITE
COTOLETTE DI FOGLIE DI BORRAGINE
COTOLETTE DI ZUCCHINE TONDE
SCOTTADITO VEGETARIANO CON PANATURA DI MANDORLE E PISTACCHI
CROCCHETTE DI BROCCOLETTI CON CUORE DI MOZZARELLA
FIORI DI ZUCCA RIPIENI COTTI AL FORNO
COTOLETTE DI PATATE

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.