CARCIOFI A SPICCHI FRITTI PANATI

Che buoni i carciofi e quanti piatti gustosi ci possiamo preparare! Però, secondo me, i CARCIOFI A SPICCHI FRITTI PANATI sono il modo più sfizioso di gustare i carciofi. Si abbinano facilmente ad ogni piatto, sia di carne che di pesce, oppure possiamo gustarli come stuzzicante antipasto.

carciofi a spicchi fritti panati

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 
  • 2 carciofi romaneschi
  • 1 limone
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa, puliamo i carciofi e se avete qualche difficoltà nel pulirli, potete seguire il mio video tutorial su come pulire i carciofi.
 
Una volta che li abbiamo puliti, li tagliamo a metà ed eliminiamo l’eventuale pelo.
 
carciofi a spicchi fritti panati

Poi li tagliamo in piccoli specchietti e li lasciamo a bagno nell’acqua acidulata con il limone.

carciofi a spicchi fritti panati

Nel frattempo sbattiamo l’uovo con un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio d’acqua.

carciofi a spicchi fritti panati

Adesso scoliamo i carciofi dall’acqua, poi li passiamo prima nell’uovo battuto.

carciofi a spicchi fritti panati

Poi nel pangrattato.

carciofi a spicchi fritti panati

Adesso non ci resta che friggerli in olio caldo.

Manterremo un fuoco medio-basso, così i nostri carciofi a spicchi fritti panati avranno il tempo di cuocere dentro, restando belli dorati fuori.

carciofi a spicchi fritti panati

______________________________________________________________________________

Ti piacciono i carciofi?

Guarda queste altre ricette:

Carciofi fritti dorati

Carciofi al tegame

Omelette ai carciofi

– Cavatelli con carciofi speck e pecorino

Millefoglie di carciofi e fegato

Insalata di carciofi con rughetta e parmigiano

Saccottini ai carciofi e salsiccia burro e salvia

Vignarola con fave carciofi e piselli

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.