BISCOTTI DELLA NONNA

Vi ho già raccontato che mia nonna è stata un’ottima cuoca e guardando lei e mia madre ho imparato tantissime cose e a muovere i primi passi in cucina. La cosa bella però è che da mia nonna non siamo mai riuscite ad avere una ricetta, perché lei faceva tutto ad occhio anche i dolci e quindi si doveva “rubare con gli occhi”.

Ecco i miei BISCOTTI DELLA NONNA, che ho chiamati così perché sono il primo dolcetto che ho preparato insieme a lei e all’epoca, per ricordarmi le dosi, ho usato il pugno come unità di misura. Oggi ho cercato di tradurre i pugni in grammi. Qualche biscotto l’ho voluto fare più goloso mettendoci la crema di nocciole e rotolando poi i biscotti nello zucchero, che è la cosa che mi piaceva di più, ieri come oggi, e con un pizzico di nostalgia.

Conserviamo questi biscotti in una scatola di latta, come facevano le nonne, e saranno buoni e fragranti più a lungo per le nostre colazioni, perché sono ideali da inzuppare nel caffelatte.

biscotti della nonna

INGREDIENTI
 
Per circa 38/40 biscotti
 
  • 500 gr di farina
  • 130 gr di zucchero
  • 80 gr di latte
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci (8 gr)
  • 2 uova grandi
  • 80 gr di olio extravergine di oliva
  • mezza fialetta di aroma di arancia
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 pizzico generoso di sale
  • zucchero semolato per rotolare i biscotti

PROCEDIMENTO
 
Iniziamo mettendo in un recipiente capiente la farina con lo zucchero e l’essenza di vaniglia.
 
Poi sciogliamo la bustina di ammoniaca per dolci nel latte tiepido e lo versiamo nella farina, insieme alle uova.
 
Cominciamo quindi ad impastare, aggiungendo anche l’olio evo.
 
biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna

Quando avremo raccolto tutti gli ingredienti, li rovesciamo sul piano di lavoro e lavoriamo l’impasto fino a vederlo liscio e compatto. Vedrete che basteranno pochi minuti.

Ora stacchiamo dei pezzi di impasto e li allunghiamo a formare dei salamini.

biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna

Poi tagliamo dei grossi gnocchi, gli diamo una forma un po’ ovale e poi li rotoliamo nello zucchero semolato. Per far aderire bene lo zucchero bagniamoci un dito nell’acqua, passiamolo sopra il biscotto e poi rotoliamolo nello zucchero.

biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna

Se li vogliamo farcire con la crema di nocciola, schiacciamo uno gnocco di pasta, mettiamo al centro la crema di nocciole e poi lo richiudiamo bene, arrotolandolo tra le mani.

Schiacciamo leggermente il biscotto della nonna con la crema di nocciole e infine lo rotoliamo nello zucchero.

biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna
biscotti della nonna

Adesso mettiamo tutti i biscotti della nonna su una teglia ricoperta di carta forno, distanziati perché in cottura lieviteranno, e li facciamo cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti, di cui gli ultimi 5 minuti con il calore solo da sopra.

biscotti della nonna

Eccoli qui i biscotti della nonna semplici e genuini!

biscotti della nonna

___________________________________________________________________

Ti sono piaciuti questi biscotti?

Prova anche questi:

BISCOTI CASARECCI ALL’ANICE
BISCOTTI FELICIOTTI
BISCOTTI CASTAGNOTTI
BISCOTTI STRUDEL CASARECCI
BISCOTTI OCCHI DI BUE CASALINGHI
BISCOTTI AL PROFUMO DI NATALE
BISCOTTINI DOLCI PROMESSE DI BONTÀ
FROLLINI ALLE NOCCIOLE
FROLLINI DI POLENTA CON UVETTA E GOCCE DI CIOCCOLATO
PASTICCINI FATTI CON LA SPARABISCOTTI
BISCOTTI UNGHERESI
FROLLINI CUOR D’ARANCIA
la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.