BISCOTTI UNGHERESI

La prima volta che ho visto questi dolci è stato nella vetrina di un bar, in bella mostra insieme ai classici cornetti e ciambelle. Non avendoli mai mangiati li ho voluti subito assaggiare e mi hanno subito conquistato. Il barista mi ha detto che erano i BISCOTTI UNGHERESI.

Sono andata subito a documentarmi e la ricetta mi ha stupito per la sua semplicità. Semplice pasta sfoglia con pasta frolla in un abbraccio che la glassa di zucchero rende ancora più delizioso!

Io ho voluto personalizzare la glassa aggiungendo solo due gocce di aroma d’arancia, che adoro nei dolci, ma volendo possiamo solo spolverizzare questi deliziosi biscotti ungheresi con semplice zucchero a velo.

Quelli esposti nella vetrina del bar erano più grandi, come un cornetto, io invece li ho voluti fare più piccoli, proprio come dei biscottini.

biscotti ungheresi


INGREDIENTI
 
Per circa 26/28 biscotti di circa 5 cm di larghezza
 
Per la pasta frolla:
  • 300 gr di farina 00 
  • 140 gr di burro
  • 140 gr di zucchero
  • 1 uovo medio e un tuorlo
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di essenza di arancia
  • buccia di mezzo limone grattugiata o essenza di limone
  • 1 pizzico di sale

 

Per i biscotti:

  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia
  • 1 rotolo di pasta frolla
  • 6 cucchiai di zucchero a velo
  • pochissima acqua

PROCEDIMENTO
 
Prepariamo la pasta frolla mettendo in un recipiente la farina, il burro a tocchetti e freddo, lo zucchero, il sale, l’essenza di vaniglia, il lievito e con le mani “sabbiamo” tutti gli ingredienti, sbriciolando bene il burro nello zucchero e farina.
 

Per ultimo aggiungiamo l’uovo intero e il tuorlo e dopo che l’abbiamo un po’ incorporato, rovesciamo l’impasto su un piano di lavoro e lo finiamo di impastare giusto il tempo di formare una massa compatta e omogenea.

Poi lo avvolgiamo nella pellicola e lo facciamo riposare in frigo il più possibile, ma almeno 30 minuti. Potete accorciare i tempi di riposo, mettendo l’impasto per circa 10/15 minuti nel freezer.

BISCOTTI UNGHERESI
biscotti ungheresi
BISCOTTI UNGHERESI

Trascorso il tempo, stendiamo la pasta frolla ad uno spessore di circa 4/5 mm: deve essere grande come la pasta sfoglia. Vedrete che la pasta frolla vi avanzerà ma niente paura perché la potete congelare per altre lavorazioni. Fa sempre comodo averla già pronta! ?

Adesso srotoliamo la pasta sfoglia e sovrapponiamo la pasta frolla che abbiamo steso. Poi con un tagliapasta togliamo 1/3 di pasta frolla e ripieghiamo la pasta sfoglia sopra la pasta frolla.

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Con una rotella rifiliamo la pasta frolla in eccesso e poi ripieghiamo a libro la parte con la frolla sopra la pasta sfoglia. Mettiamo quindi tutto l’impasto nella carta forno e la facciamo riposare in frigo per circa 10 minuti.

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Dopodiché prendiamo l’impasto, lo mettiamo con la parte aperta verso l’alto davanti a noi e con il mattarello la stendiamo in un rettangolo, che deve essere quasi il doppio di quella di partenza e con uno spessore di circa mezzo cm.

Con una rotella rifiliamo il rettangolo per farlo diventare regolare.

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Adesso ricaviamo delle strisce di pasta di circa 1 cm, se volete dei biscotti come i miei, fateli invece di 1 cm e mezzo se li volete più grandi. La lunghezza della striscia deve essere di circa 25 cm.

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Adesso divertiamoci ad arrotolare ogni striscia girando un’estremità in un senso e l’atra estremità nel senso opposto, rotolandole delicatamente sul piano di lavoro per compattarle, ma sempre con un movimento opposto all’altro.

Mettiamo i nostri biscotti ungheresi su una teglia con carta forno e passiamoli in forno già caldo a 170°C/180°C per circa 15/20 minuti, sempre in base al vostro forno.

Nel frattempo prepariamo la glassa aggiungendo allo zucchero a velo pochissima acqua e l’essenza di arancia, che vi ricordo è facoltativa!

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Aggiungete pochissima acqua alla volta fino a raggiungere la consistenza desiderata. Se dovesse venire troppo lenta basta aggiungere più zucchero a velo, al contrario aggiungete qualche goccia d’acqua.

Nel video che segue vedrete la giusta consistenza della glassa.

Sforniamo i biscotti ungheresi e pennelliamoli subito con la glassa che abbiamo preparato. Lo zucchero freddandosi di asciugherà e resterà ben attaccata ai biscotti.

biscotti ungheresi
biscotti ungheresi
biscotti ungheresi

Guardate che belli questi biscotti ungheresi, sembrano dei fiocchi e nella loro semplicità sono di una bontà infinita!

biscotti ungheresi

______________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Volendo potete usare anche 1 rotolo di pasta frolla già pronta.

______________________________________________________________

Ti sono piaciuti questi biscotti?

Prova anche questi:

BISCOTTI CASARECCI AL’ANICE
BISCOTTI FELICIOTTI
BISCOTTI FATTI CON LA SPARABISCOTTI
FROLLINI ALL’AVENA CON MANDORLE E ARANCIA
FROLLINI CUOR D’ARANCIA
CROSTATA CON FROLLA ALLE NOCCIOLE E MARMELLATA DI COTOGNE
BISCOTTI STRUDEL CASARECCI

BISCOTTI OCCHI DI BUE CASALINGHI
BISCOTTI CRINKLE MORBIDI AL LIMONE

la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.