FREGULA RISOTTATA CON PISELLI

La ricetta che voglio proporvi è FREGULA RISOTTATA CON PISELLI, una deliziosa ricetta che piacerà a tutti, soprattutto ai bambini che si divertiranno a mangiare questa pasta a pallini!

La fregula è un tipo di pasta di semola che viene prodotta in Sardegna. Sono delle piccole palline di pasta che vengono prodotte facendo rotolare la farina di semola dentro un grande recipiente di coccio e che poi viene tostata in forno.

La fregula o fregola si sposa benissimo con i frutti di mare, ma è ottima anche con le verdure. Possiamo farla asciutta o brodosa oppure risottarla, cioè cuocerla come se facessimo un risotto, come la ricetta che vi propongo.

Possiamo risottarla con del brodo di carne oppure, per una versione vegetariana, con del brodo vegetale, ma possiamo anche lessarla come una comune pasta, scolarla e condirla a nostro piacimento.

fregula  risottata con piselli


INGREDIENTI
 
Per 2 persone
 
  • 150 gr di fregula sarda
  • 200 gr di pisellini primavera surgelati
  • 1 piccolo scalogno (o uno spicchio di cipolla)
  • olio o burro
  • brodo (sia vegetale che di carne o acqua)
  • una fettina di guanciale o prosciutto (facoltativo)
  • parmigiano (facoltativo)
  • cialdina di culatello o prosciutto (facoltativo)

PROCEDIMENTO

In un tegame mettiamo un giro d’olio (o una bella noce di burro, oppure un poco di tutti e due), lo scalogno tritatissimo e una piccola fettina di guanciale, per dare un tocco di sapore in più.

Facciamo rosolare un pochino facendo attenzione a non bruciare lo scalogno e appena vediamo che si colora leggermente aggiungiamo i piselli e li facciamo cuocere aggiungendo un mestolo di brodo.

fregula  risottata con piselli
fregula  risottata con piselli
fregula  risottata con piselli

Quando i piselli saranno cotti (basteranno pochi minuti) ne preleviamo una metà e con il pimer li frulliamo insieme ad un pochino di brodo, fino a farli diventare una crema.

Ora versiamo la fregula nel tegame con i piselli rimasti e cominciamo a cuocerla aggiungendo poco brodo alla volta. Per la cottura della fregula occorrono circa 8/10, ma possiamo stare un po’ tranquilli perché è una pasta che non scuoce facilmente.

A metà cottura uniamo la crema di piselli. Quando la fregula è cotta possiamo mantecarla con una noce di burro freddo e del parmigiano se piace.

fregula  risottata con piselli
fregula risottata con piselli
fregula  risottata con piselli
fregula  risottata con piselli

Per un piatto più scenografico, possiamo decorare la nostra squisita fregula risottata con piselli con delle cialdine di culatello (oppure di prosciutto) scottate in una padella e una macinata di pepe nero per profumare.

fregula  risottata con piselli

____________________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Per un piatto più ricco possiamo mettere dei dadini di prosciutto insieme al soffritto.

➡️ Volendo possiamo completare il piatto spargendo del prosciutto croccante sopra la fregula.

➡️ Possiamo decorare con delle cialdine di parmigiano.

➡️ Per una versione vegetariana, usiamo brodo vegetale e naturalmente nessun tipo di salume.

____________________________________________________________________________

Ti è piaciuto questo piatto?

Prova anche queste ricette:

MINESTRA DI ORZO PERLATO CON ZUCCA E SALSICCIA
RISOTTO ALLA PESCATORA
RISOTTO AI CARCIOFI E FORMAGGIO
RISOTTO CON RAGÙ DI ZUCCA E SALSICCIA
RISOTTO PRIMAVERA CON I SAPORI DELL’ORTO
RISOTTO CREMA DI PISELLI E GAMBERI
RISOTTO CON FUNGHI ZUCCA SALSICCIA E AMARETTI
PASTA E FAGIOLI
PASTA E CECI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.