CROSTATA DI HALLOWEN

Dolcetto o scherzetto? Questa è la famosa frase che sentiamo dire nella festa di Hallowen, una festa molto gradita soprattutto dai più giovani che per l’occasione si travestono con i costumi più macabri: scheletri, fantasmi, zombie, vampiri e chi più ne ha più ne metta! Per l’occasione ho trasformato la classica crostata in una CROSTATA DI HALLOWEN decorata con ragni, le immancabili zucche, pipistrelli, fantasmini e teschi di cioccolato bianco.

Un dolce simpatico che piacerà sicuramente a tutti!

crostata di hallowen


INGREDIENTI
 
Per uno stampo con 22 cm di diametro
 
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro 
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia di mezzo limone grattugiata (o essenza di limone)
  • la buccia di mezza arancia grattugiata (o essenza di arancia)
  • mezzo cucchiaino raso di lievito per dolci
  • marmellata di arance
  • colorante alimentare nero
  • colorante alimentare arancione
  • cioccolata bianca

PROCEDIMENTO
 
Quando preparo qualsiasi tipo di impasto inizio sempre mettendo gli ingredienti in un grande recipiente, per raccogliere meglio tutti gli ingredienti e per evitare di sporcare troppo il piano di lavoro. 

Quindi in un recipiente mettiamo la farina, lo zucchero, il burro freddo di frigo, il lievito passato al colino, il sale e con le mani li sbricioliamo facendo quella che si chiama SABBIATURA.

Aggiungiamo gli aromi, le uova e impastiamo velocemente fino a raccogliere tutti gli ingredienti, poi rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro e lo lavoriamo qualche istante fino a formare una massa compatta che avvolgiamo nella pellicola e mettiamo a riposare in frigo per circa 30 minuti.

crostata di hallowen
crostata di hallowen

Intanto foderiamo il fondo della teglia con carta forno, poi riprendiamo la pasta frolla, ne prendiamo un bel pezzo, la stendiamo in un disco nello spessore che preferite, la mettiamo nello stampo, togliamo la pasta in eccesso e bucherelliamo il fondo.

crostata di hallowen
crostata di hallowen

Ora riempiamo il fondo con la marmellata e poi con il resto di frolla facciamo delle striscioline che andremo a mettere come una ragnatela.

crostata di hallowen
crostata di hallowen
crostata di hallowen

Adesso con i coloranti alimentare e la pasta frolla andiamo a creare due impasti, uno nero per fare i pipistrelli e il ragnetto e uno arancione per le zucche.

Il ragnetto lo formiamo facendo due palline di cui una più piccola e 8 zampette. Poi con i rebbi di una forchetta andiamo a decorare il bordo.

Facciamo cuocere la crostata di Hallowen in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, regolandovi sempre in base al vostro forno.

crostata di hallowen
crostata di hallowen
crostata di hallowen
crostata di hallowen

Intanto che la crostata cuoce, mettiamo il cioccolato bianco in una ciotolina e lo sciogliamo per 40 secondi al microonde oppure in un pentolino a fuoco basso o a bagnomaria. Scegliete voi il metodo che vi è più comodo.

Una volta sciolto lo rovesciamo su carta forno, con uno spiedino lo livelliamo ad uno spessore di circa 3 o 4 mm e lo mettiamo in frigo a rapprendere per pochi minuti o se vogliamo fare ancora prima, lo passiamo nel freezer per pochissimi istanti.

Quando il cioccolato bianco si sarà rappreso, con gli stampini ricaviamo i fantasmini e i teschi che poi andiamo a decorare con il colorante alimentare.

crostata di hallowen
crostata di hallowen
crostata di hallowen
crostata di hallowen

Sforniamo la crostata di Hallowen e solo quando sarà ben fredda la mettiamo su un piatto e la finiamo di decorare con i fantasmini e i teschi di cioccolato bianco.

E adesso… Dolcetto o scherzetto?

Buona festa di Hallowen! 👻🎃

crostata di hallowen

___________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Se possibile preparate la pasta frolla la sera prima, così avrà tutto il tempo di riposarsi e assorbire tutti i profumi degli ingredienti.

➡️ Potete usare qualsiasi tipo di marmellata.

➡️ Se vedete che i fantasmini o i teschi non si staccano facilmente, passate la punta di un coltellino lungo i bordi.

___________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche queste:

CROSTATA CON FROLLA ALLE NOCCIOLE E MARMELLATA DI COTOGNE
CROSTATA CON MARMELLATA DI CLEMENTINE
CROSTATA CON MARMELLATA DI CILIEGE
CROSTATA RICOTTA E VISCIOLE
FIOCCHI DI FROLLA AL LIMONE
BISCOTTI STRUDEL CASARECCI
CROSTATA RIPIENA DI RISO AL LATTE
BISCOTTI FELICIOTTI
BISCOTTI OCCHI DI BUE CASALINGHI
FROLLINI CUOR D’ARANCIA
CIAMBELLE DI CROSTATA
FROLLINI ALL’AVENA CON MANDORLE E ARANCIA
FROLLINI ORSO POPPY


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.