CROSTATA CON FROLLA ALLE NOCCIOLE E MARMELLATA DI COTOGNE

Il profumo della pasta frolla in cottura è favoloso, ma se ci sono anche le nocciole è fantastico. Mentre preparavo l’impasto di questa CROSTATA CON FROLLA ALLE NOCCIOLE E MARMELLATA DI COTOGNE ogni tanto ne mangiavo un pezzetto crudo, per quanto era buona.

Per sprigionare tutto il loro sapore le nocciole devono essere tostate. Naturalmente la pasta frolla verrà un po’ più scura e avrà una maggiore croccantezza. Ho usato la marmellata di mele cotogne perché ne ho tanta in dispensa, ma potete usare qualsiasi tipo di marmellata, anche la famosa crema di nocciole!

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

INGREDIENTI
 
Per una teglia da 27 cm di diametro
 
  • 200 gr di farina 00
  • 70 gr di nocciole tostate
  • 100 gr di burro freddo di frigo
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo intero 
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia di mezzo limone grattugiata
  • la buccia di mezza arancia grattugiata
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • marmellata di mele cotogne

PROCEDIMENTO
 
Per prima cosa tritiamo finemente le nocciole tostate e poi le mettiamo in un recipiente insieme alla farina, lo zucchero, il sale , il lievito e le bucce degli agrumi grattugiate.

Ora mescoliamo tutti gli ingredienti insieme al burro che andremo a sbriciolare con le mani (sabbiatura).

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

A questo punto uniamo l’uovo e impastiamo giusto il tempo che servirà ad amalgamare il tutto. Non dovrebbe servire altra farina, ma se vedete che rimane un po’ appiccicosa, potete spolverare l’impasto e le mani con un po’ di farina, senza esagerare.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

Vi ricordo che la pasta frolla non va lavorata a lungo, per non scaldarla con le mani e l’ideale sarebbe farla il giorno prima e metterla in frigo, fino al giorno dopo.

Formiamo quindi un panetto con la pasta frolla, lo ricopriamo con la pellicola e lo facciamo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

Nel frattempo infariniamo la teglia, la spolveriamo con la farina, sgrullando poi l’eccesso oppure usiamo lo staccante.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

Riprendiamo l’impasto, lo stendiamo nello spessore e nella grandezza che ci serve per ricoprire la teglia.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

Bucherelliamo il fondo con una forchetta, mettiamo la marmellata di mele cotogne stemperata con un po’ di cannella e poi ci divertiamo a decorarla come più ci piace.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

Ecco il risultato!

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

La nostra crostata è pronta per andare in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti, sempre in base al vostro forno.

Una volta sfornata, facciamo freddare la nostra bella crostata di frolla con nocciole e marmellata di cotogne e poi potremo rovesciarla per trasferirla su un piatto da portata.

crostata con frolla alle nocciole e marmellata di cotogne

___________________________________________________________________

SUGGERIMENTI:

➡️ Se possibile preparate la sera prima la frolla, così avrà tutto il tempo di riposarsi e assorbire tutti i profumi degli ingredienti.

➡️ Le nocciole vanno sempre prima tostate per far sprigionare tutto il loro sapore.

___________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche queste:

CROSTATA CON MARMELLATA DI CILIEGIE
CROSTATA RICOTTA E VISCIOLE
BISCOTTI OCCHI DI BUE CASALINGHI
BISCOTTI FELICIOTTI
FIOCCHI DI FROLLA AL LIMONE
CROSTATA CON MARMELLATA DI CLEMENTINE
BISCOTTI STRUDEL CASARECCI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.