BRUSCHETTA CON FAVE GUANCIALE E PECORINO

Quando parliamo di fave subito pensiamo al pecorino perché è l’abbinamento classico soprattutto quando le fave sono fresche, piccole e dolci. Sono buonissime anche cotte per la preparazione di tanti piatti, come ad esempio la Vignarola. Quella che vi propongo è invece una BRUSCHETTA CON FAVE GUANCIALE E PECORINO con pane di Genzano per un insolito e sfizioso antipasto!

Un modo semplice e originale per gustare le fave.

bruschetta con fave guanciale e pecorino

INGREDIENTI
 
Per 6 crostini
 
  • 300 gr circa di fave fresche
  • 3 fette di pane casareccio di Genzano (oppure altro tipo)
  • 1 spicchio di cipolla
  • 2 fettine di guanciale circa 40 gr 
  • pecorino romano
  • olio di evo
  • sale
  • pepe

 
PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa sbucciamo le fave, le sbollentiamo per qualche minuto e poi, una volta scolate, togliamo la pellicina e prendiamo solo la parte interna verde.
 
bruschetta con fave guanciale e pecorino
bruschetta con fave guanciale e pecorino
bruschetta con fave guanciale e pecorino

Ora tagliamo il pane e lo bruschiamo quel tanto che serve a renderlo leggermente croccante. Personalmente non mi piace la bruschetta con il pane troppo tostato, perché diventa duro e antipatico da mangiare.

Poi tagliamo il guanciale a listarelle e lo mettiamo a rosolare in una padella dove abbiamo fatto imbiondire uno spicchio di cipolla. Come vedete ho messo la cipolla intera, ma se vi piace e non vi disturba potete anche metterla a fettine.

bruschetta con fave guanciale e pecorino
bruschetta con fave guanciale e pecorino
bruschetta con fave guanciale e pecorino

Aggiustiamo di sale e pepe e facciamole insaporire per qualche istante.

Dopodiché mettiamo su ogni fetta di pane le fave e terminiamo con un po’ di pecorino grattugiato a fori larghi e un po’ a scaglie e un bel giro di olio evo.

Eccola qui la nostra bruschetta con fave guanciale e pecorino e… buon appetito!

bruschetta con fave guanciale e pecorino

___________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Vi consiglio di tostare il pane leggermente, quel tanto che serve a regalare una lieve croccantezza, sarà più gradevole da mangiare.

___________________________________________________________________

Prova queste ricette per altri sfiziosi crostini e se ti piacciono le fave c’è la Vignarola che ti aspetta:

CROSTINI CON BROCCOLETTI SALSICCIA E FORMAGGIO
TOAST RUSTICI COTTI IN PADELLA
CROSTINI CON FUNGHI PLEUROTUS E FORMAGGIO
CROSTINI CON HUMMUS DI CECI E POMODORINI
PANZANELLA CON LE COZZE
BRUSCHETTE CON CREMA DI CECI POMODORINI E GAMBERETTI
BRUSCHETTE CON VONGOLE VERACI E POMODORINI
VIGNAROLA CON FAVE PISELLI E CARCIOFI
CROSTINI CON PEPERONI E MOZZARELLA
la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.