STRUDEL DI MELE E UVA

Lo Strudel di mele e uva è uno dei dolci più famosi della cucina sudtirolese, una sfoglia di pasta sottilissima che racchiude un ripieno di mele, uva, pinoli e cannella che poi viene arrotolata. In tedesco infatti strudel significa “vortice”.

Lo strudel ha diverse versioni: chi usa la pasta frolla, chi la pasta sfoglia, chi la pasta matta. La mia è una sfoglia sottile, che dopo un po’ di riposo viene tirata a mano e poi riempita con il classico ripieno.

Potete usare le mele che preferite, mettere l’uva o l’uvetta o tutte e due, come ho fatto io. E poi l’immancabile cannella che regala un profumo e un sapore unici.

Nel mio canale Youtube trovate i tutorial su come preparare la pasta per lo strudel e su come fare lo strudel.

strudel di mele e uva


INGREDIENTI
 
Per la pasta
 
  • 150 gr di farina
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di acqua fredda
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 40 gr di burro fuso tiepido (potete sostituire con 20 gr di olio di girasole)
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 4 mele golden
  • 2 piccoli grappoli d’uva bianca
  • 20 gr di pinoli
  • 80 gr di uvetta
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • qualche seme di anice (facoltativo)
  • la buccia di un limone grattugiato
  • la buccia di mezza arancia grattugiata o qualche goccia di aroma di arancia (facoltativo)
  • pepe

PROCEDIMENTO
 
Fare la pasta per lo strudel non è difficile, però potrebbe esservi utile il mio tutorial su come fare la pasta strudel.
Il segreto è lavorarla sbattendola sul piano di lavoro, come vedrete nel filmato.
 
Io come primo step preparo la pasta mettendo in un recipiente la farina, il burro fuso tiepido, l’uovo, un pizzico di sale,  l’acqua e raccolgo tutti gli ingredienti in un impasto.
 
Mentre impastiamo, teniamo in caldo due piatti o nel forno o con dell’acqua calda, ci serviranno dopo.
 
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Rovesciamo poi l’impasto sulla spianatoia e lo lavoriamo allungandolo, arrotolandolo e sbattendolo fino a che lo vediamo liscio e molto elastico. In tutto saranno circa 10 minuti di lavorazione, in fondo è anche un divertente antistress!

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Formiamo quindi una palla, la ungiamo bene, così quando la stenderemo non si romperà, e la mettiamo a riposare tra due piatti caldi.

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Intanto che la pasta riposa sbucciamo le mele a fettine e le raccogliamo in un recipiente, tagliamo l’uva a metà e togliamo i semi, aggiungiamo l’uvetta, i pinoli (possibilmente tostati), la buccia del limone, la cannella, lo zucchero, qualche seme di anice e mischiamo bene il tutto.

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Adesso riprendiamo la pasta, iniziamo a stenderla con il mattarello, poi lasciamo il mattarello e cominciamo a stenderle con le mani, tirandola leggermente da tutti lati fino a farla diventare sottile e quasi trasparente.

Guardate il tutorial come preparare la pasta per lo strudel, che è molto più chiaro delle parole…

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Ora arrotoliamo la sfoglia sul mattarello e la stendiamo sopra un foglio di carta forno o sopra un canovaccio pulito, così sarà più semplice arrotolarla.

Dopodiché prendiamo il ripieno, lo tiriamo su dal liquido che nel frattempo si è formato e lo mettiamo sopra la sfoglia sottile, coprendo circa metà sfoglia.

Poi ripieghiamo i bordi lunghi verso l’interno e con l’aiuto della carta forno o del canovaccio lo arrotoliamo e lo mettiamo su una teglia precedentemente unta e infarinata.

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Mettiamo il nostro strudel di mele in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, sempre in base al vostro forno e comunque fino a quando avremo una bella crosta dorata e quando vedremo che non fuoriesce il liquido delle mele e quello uscito è quasi caramellato.

Con il liquido che si è formato durante la marinatura delle mele, possiamo anche irrorare lo strudel per renderlo più colorato

strudel di mele e uva
strudel di mele e uva

Il nostro strudel di mele e uva è pronto per essere gustato con il suo guscio croccante e un ripieno profumato di cannella come vuole la tradizione. Un dolce dal sapore autunnale ma che è buono tutto l’anno!

strudel di mele e uva

___________________________________________________________________

Ti è piaciuto questo dolce?

Prova anche queste ricette:

STRUDEL DI CREPES CON MELE E UVETTA
TORTA DI MELE E CANNELLA
BISCOTTI STRUDEL CASARECCI
CIAMBELLA ALL’ARANCIA E COCCO
MUFFIN ALLE MELE FRULLATE
CHIFFON CAKE ALL’ARANCIA
MUFFIN SOFFICI ALLA POLPA D’ARANCIA
MUFFIN CON ZUCCA E SEMI CARAMELLATI
MUFFIN AL COCCO E LIMONE

la cucina di ginetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *