PANNA COTTA CON VISCIOLE SCIROPPATE

Siamo abituati a gustare la panna cotta con topping al caramello o cioccolato o con fragole o lamponi o frutti di bosco, ma la PANNA COTTA CON VISCIOLE SCIROPPATE l’avete mai mangiata?

Prima di tutto conoscete le visciole? Nel giardino della casa di mia nonna ad Amatrice, da sempre ci sono due alberi di visciole, che sono delle piccole ciliegie selvatiche che verso luglio ci regalano una abbondante produzione di frutti. Le visciole, che non vanno confuse con le amarene, quando sono mature sono di un rosso molto scuro, quasi nero e hanno un sapore dolce e sul finale anche leggermente aspro.

Ogni anno siamo tutti mobilitati per la raccolta delle visciole che vengono poi trasformate in marmellate o in visciole sciroppate. In questo caso le visciole vengono messe in barattoli di vetro con lo zucchero e esposte a lungo al sole che pazientemente con il suo calore, scioglie lo zucchero, trasformandolo in un delizioso sciroppo.

Il condimento ideale per la mia panna cotta, un dessert molto facile da preparare e sempre ben gradito da tutti.

panna cotta con visciole sciroppate
PANNA COTTA CON VISCIOLE SCIROPPATE


INGREDIENTI
 
Per 6 coppette 
 
PANNA COTTA
  • mezzo litro di panna liquida
  • 2 cucchiai colmi di zucchero semolato
  • buccia di 1 arancia e di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 fogli di gelatina

TOPPING

  • visciole sciroppate (o altri topping di vostro gusto)

 
PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa mettiamo i fogli di colla di pesce a bagno in un ciotola con acqua fredda.
 
Poi in un recipiente mettiamo la panna liquida insieme alla vanillina, le bucce degli agrumi, lo zucchero e con un cucchiaio mescoliamo bene.
 
 
METTERE A BAGNO I FOGLI DI GELATINA
AGGIUNGERE GLI AROMI
UNIRE LO ZUCCHERO

Adesso mettiamo la casseruola con la panna sul fuoco, mescoliamo bene per far sciogliere lo zucchero, portiamo la panna vicino al bollore e poi spegniamo il fornello e uniamo i fogli di colla di pesce ben strizzati.

Continuiamo a mescolare bene per sciogliere tutta la gelatina, dopodiché attraverso un colino versiamo la panna cotta nelle coppette, ma non le riempiamo fino all’orlo perché dopo dobbiamo mettere il topping.

SCALDARE LA PANNA
AGGIUNGERE I FOGLI DI GELATINA
VERSARE NELLE COPPETTE

Dopo che abbiamo riempito tutte le coppette le mettiamo in frigorifero a rapprendere per circa 3 ore.

panna cotta con visciole sciroppate
COPPETTE PRONTE DA PASSARE IN FRIGO

Quando la panna cotta si sarà rappresa possiamo scegliere il topping che più ci piace: caramello, frutta, cioccolato, ecc.

Ecco la mia PANNA COTTA CON VISCIOLE SCIROPPATE per un dessert facile e goloso!

panna cotta con visciole sciroppate
PANNA COTTA CON VISCIOLE SCIROPPATE

______________________________________________________________________________

SUGGERIMENTI

➡️ Sopra alla panna cotta possiamo mettere anche della frutta tipo fragole, mirtilli, lamponi ecc.

➡️ Possiamo mettere la panna cotta anche negli stampini che poi possiamo rovesciare su un piatto e decorare a piacere.

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche questi dolci:

CREMA PASTICCERA
BUDINO ALLA PASTA DI MANDORLE
BISCOTTO GELATO
BIGNÈ DI SAN GIUSEPPE
BOMBE CON LA CREMA
ROTOLO GOLOSO CON CREMA DI NOCCIOLE
BISCOTTI OCCHI DI BUE CASALINGHI
BUDINO DI CACAO E CACHI
FROLLINI CUOR D’ARANCIA
la cucina di ginetta

➡️


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *