MARMELLATA DI CLEMENTINE

Ho avuto in regalo una cassa di bellissime e profumatissime clementine biologiche. Non potendo mangiarle tutte in una volta, ho pensato di imprigionare il loro colore e il loro dolcissimo sapore in questa buonissima MARMELLATA DI CLEMENTINE! 

Pensavo fosse un lavoro molto laborioso, invece mi sono ricreduta. È sicuramente un po’ lungo, ma facile e alla portata di tutti. Provate anche voi questa ricetta!

marmellata di clementine
MARMELLATA DI CLEMENTINE

INGREDIENTI
 
Questa è la proporzione che potete adattare secondo i vostri quantitativi di frutta.
(Io ho usato 2 kg di clementine)
 
Ingredienti 
  •  1 Kg di clementine (possibilmente biologiche)
  • 500 gr di zucchero per kg di frutta
  •  1 limone
  • vasetti sterilizzati

PROCEDIMENTO
 
La prima cosa da fare è lasciare a bagno le clementine (nella quantità desiderata) la sera prima.
 
Poi sterilizziamo i vasetti, mettendoli lavati e asciugati in forno già caldo a 100 gradi per 15/20 minuti e poi li lasciamo freddare nel forno.

Trascorso il tempo, laviamo bene le clementine sotto l’acqua corrente, tagliamo le estremità dove era attaccato il picciolo, le sbucciamo e teniamo da parte le bucce.

Mettiamo ora sul fuoco due pentole d’acqua e intanto tagliamo a striscioline sottili le bucce delle clementine.

marmellata di clementine
SBUCCIARE E TAGLIARE A FETTINE SOTTILI

Tuffiamo le bucce così tagliate nella prima pentola e le facciamo cuocere per 5/10 minuti.

marmellata di clementine
CUOCERE PER POCHI MINUTI

Nel frattempo tagliamo a fettine anche la polpa delle clementine e togliamo gli eventuali semi, anche se in realtà le clementine non dovrebbero averli, ma qualcuno l’ho trovato e in un recipiente raccogliamo la polpa tagliata e il succo che rimane sul tagliere,

Scoliamo le bucce e le rituffiamo nella seconda pentola con l’acqua che sta bollendo. Questo procedimento toglierà l’amaro delle bucce e le pulirà bene.

Ora, in una pentola capiente, mettiamo la polpa tagliata delle clementine, il succo di limone e lo zucchero. Amalgamiamo bene e per qualche istante tutti gli ingredienti, poi mettiamo sul fuoco e facciamo bollire a fuoco medio per circa 45/60 minuti, mescolando di tanto in tanto.

marmellata di clementine
METTERE IN PENTOLA LE CLEMENTINE CON LO ZUCCHERO

Intanto scoliamo le scorzette e le teniamo da parte, poi circa mezz’ora prima della fine della cottura della MARMELLATA DI CLEMENTINE uniamo le scorzette alla polpa che sta bollendo.

marmellata di clementine
CUOCERE LA MARMELLALATA

Trascorso il tempo, con un pimer, frulliamo metà marmellata e la uniamo al resto della marmellata girandola bene.

marmellata di clementine
FRULLARE UNA PARTE DI MARMELLATA

Adesso facciamo la prova del piattino: mettiamo un cucchiaino di marmellata sul piattino, aspettiamo qualche istante, incliniamo il piattino e se vediamo che scorre veloce, la marmellata ancora non è pronta, se scende pianissimo è pronta.

Quando la MARMELLATA DI CLEMENTINE è pronta riempiamo i vasetti sterilizzati fin quasi all’orlo, chiudiamo i barattoli e li rovesciamo per creare il sottovuoto.

marmellata di clementine
RIEMPIRE E CAPOVOLGERE I VASETTI

Dopo circa 5/10 minuti rivoltateli e dovrebbe sentirsi il classico “clack” del sottovuoto. La marmellata di clementine sarà pronta al consumo, dopo 24 ore.

marmellata di clementine
MARMELLATA DI CLEMENTINE

______________________________________________________________

Vi piacciono le marmellate:

Ecco qualche idea per utilizzarle:

CROSTATA DI HALLOWEN
CROSTATA CON MARMELLATA DI CILIEGE
CROSTATA CON FROLLA ALLE NOCCIOLE E MARMELLATA DI COTOGNE
BISCOTTI SETTEMBRINI CON FICHI E AMARETTI
CROSTATA CON MARMELLATA DI CLEMENTINE
CONFETTURA DI MELE COTOGNE


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *