CASARECCE LUNGHE CON SALSICCIA E VERDURE

Mi piace mettere le mani in pasta e preparare fettuccine, tagliolini o paste ripiene. Questa volta però ho usato la macchina per la pasta, che ha tanti simpatici formati. Ho scelto la trafila per fare le casarecce, ma le ho volute fare lunghe. Ed eccole qui le mie CASARECCE LUNGHE CON SALSICCIA E VERDURE condite con tanto parmigiano e pecorino!

casarecce lunghe con salsiccia e verdure

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 
  • 250 gr di casarecce lunghe fatte in casa (per la pasta fatta a mano: 1 uovo x 100 gr di farina a persona)
  • 1 salsiccia
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 spicchio di scalogno
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • pomodorini
  • un pochino di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • peperoncino
  • pecorino
  • parmigiano
  • olio
  • pepe
  • sale
 
PROCEDIMENTO
 
Quando si usa il Pasta Matic, le dosi di farina e uova cambiano un pochino.
 
Si versa la farina nel bicchiere, poi con un misurino, in dotazione della macchina, si aggiunge la quantità di uova indicata per quella quantità di farina.
 
Poi, mentre la la macchina impasta, controlliamo se serve aggiungere altra farina o liquido per ottenere la consistenza giusta per far uscire la pasta dalla trafila.
 
Ed ora, eccole qui le mie casarecce, ma in un formato lungo.
 
casarecce lunghe con salsiccia e verdure

Naturalmente, al posto delle casarecce, potete usare qualsiasi altro formato di pasta, sia secco che all’uovo.

Adesso tagliate le zucchine nel senso della lunghezza, togliete parte della polpa bianca e poi tagliatele a dadini.

Poi tagliate a dadini anche la carota e i pomodorini, a cui avrete levato la polpa interna.

In una padella mettete un giro d’olio e gli spicchi d’aglio interi.

Appena l’aglio colora, toglietelo, quindi unite la salsiccia spellata e sbriciolata e lo scalogno tritatissimo.

Sfumate con il vino bianco e quando è evaporato unite tutte le altre verdure tritate.

Quindi fatele insaporire con un pizzico di sale, peperoncino e una grattata di zenzero.

Aggiungete poi un cucchiaio di concentrato di pomodoro, un mestolo di acqua e fate cuocere per qualche minuto.

Adesso cuocete le casarecce, scolatele al dente e poi tuffatele nella padella con il ragù di salsiccia e cominciate a mantecarle unendo parmigiano e pecorino.

Dato che la pasta fatta in casa assorbe molto liquido, durante la mantecazione unite un pò di acqua di cottura della pasta.

Così le vostre casarecce lunghe con ragù di salsiccia e verdure, avranno una salsina bella morbida e avvolgente.

casarecce lunghe con salsiccia e verdure

Ti piace fare la pasta?

Prova anche queste ricette:

LOGO LA CUCINA DI GINETTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.