GNOCCHI PROSCIUTTO E FUNGHI MISTI

Le patate ci permottono tantissime squisite preparazioni. Sicuramente gli gnocchi sono la più felice e apprezzata ricetta. Perfetti con qualsiasi condimento sia di mare che di terra, come questi GNOCCHI PROSCIUTTO E FUNGHI MISTI.

gnocchi prosciutto e funghi misti


INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 
  • 500 gr di gnocchi di patate
  • 80 gr d prosciutto
  • 100 gr di funghi misti
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO
 
Preparate gli gnocchi di patate vedi qui il procedimento
 
Prepariamo la salsa.
 
Pulite i funghi togliendo la parte finale del gambo e l’eventuale terra.
 
In una padella mettete un giro d’olio evo, gli spicchi d’aglio interi, un pezzetto di peperoncino e il prosciutto tagliato a listarelle.
 
Fate rosolare qualche istante, poi unite i funghi misti.
 
Non metto funghi champignon perché spesso fanno diventare scura la salsa.
 
Fate saltare velocemente i funghi.
 
Aggiustate di sale e profumate con il pepe nero.
 
Lessate gli gnocchi in acqua leggermente salata, dove avrete aggiunto anche un cucchiaio d’olio.
 
L’olio eviterà di farli attaccare tra loro.
 
Appena gli gnocchi vengono a galla, scolateli e tuffateli nella padella con i funghi.
 
Unite un po’ di acqua di cottura e amalgamateli bene ai funghi e prosciutto.
 
Mantecate gli gnocchi prosciutto e funghi misti aggiungendo il parmigiano grattugiato e una spruzzatina di prezzemolo tritato.
 
La salsina deve essere morbida, quindi se serve unite un pochino di acqua di cottura degli gnocchi fino ad ottenere una salsina cremosa.
 
PICCOLI CONSIGLI
 
Se pensate di non usare tutti gli gnocchi che avete preparato, una volta sbollentati, li potete anche congelare.
 
Consiglio di congelarli prima tutti sparsi su un vassoio.
 
Una volta che sono tutti congelati, potete riunirli in una busta per congelati.
 
Quando vorrete usare gli gnocchi congelati, basta tuffarli ancora congelati in acqua bollente leggermente salata.  
 

Se vi piacciono gli gnocchi di patate, provate anche queste ricette:

 
 
 
la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.