FRITTO CAVOLFIORE E GAMBERI CON FARINA DI RISO

Bello, caldo, croccante e invitante, il fritto è sempre un piatto goloso e irresistibile. Se poi lo prepariamo con una pastella di farina di riso, diventa ancora più croccante e leggero, come questo FRITTO CAVOLFIORE E GAMBERI CON FARINA DI RISO, adatto anche a chi è intollerante al glutine.

Fritto cavolfiore e gamberi con farina di riso

INGREDIENTI
 
(Pastella per circa 16 gamberi e 10 pezzi di cavolfiore)
 
  • 150 gr farina di riso
  • acqua molto fredda
  • mezzo cucchiaino di lievito istantaneo per salati
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • 10 pezzi di cavolfiore lessato
  • 16 code di gamberi
  • sale

PROCEDIMENTO
 
Ho messo delle dosi orientative, che potete variare in base alla quantità di cibo da friggere, senza nessun problema.
 
Importante è che la pastella risulti bella densa.
 
Mentre utilizzate la pastella, giratela spesso, perché la farina di riso tende a depositarsi.
 
Un’altra cosa importante è che sia sempre bella fredda.
 
Quindi, dopo che avrete preparato la pastella con acqua ghiacciata, aggiungete anche 2 cubetti di ghiaccio.
 
In una ciotola mettete la farina di riso.
 
Diluitela con acqua molto fredda, aggiunta poco alla volta, fino a ottenere un composto denso.
 
Salate e unite mezzo cucchiaino di lievito istantaneo.
 
Fate riposare qualche istante, poi aggiungete 2 cubetti di ghiaccio.
 
Mettete a scaldare l’olio di arachide in una pentola a bordi alti.
 
Immergete ogni pezzo di cavolfiore e gamberi nella pastella e tuffateli nell’olio bello caldo (180 gradi), pochi alla volta, per non abbassare la temperatura dell’olio.
 
Scolate il fritto di cavolfiore e gamberi quando sono belli dorati e fateli asciugare su carta da cucina.
 
Salate il fritto di cavolfiore e gamberi con farina di riso solo alla fine.
 

Ti piace la frittura?

Prova anche queste ricette:

LA CUCINA DI GINETTA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.