CORNETTINI CASALINGHI ZEBRATI

Preparare i cornetti richiede un procedimento lungo e impegnativo per via della sfogliatura. Nei miei cornetti ho voluto semplificare il procedimento per renderlo accessibile a tutti. Non saranno proprio uguali a quelli del bar ma vi garantisco che sono ugualmente buonissimi e anche più genuini. Visto che in tantissimi avete apprezzato i miei cornetti casalinghi con pasta brioche ho pensato di preparare anche questi simpatici CORNETTINI CASALINGHI ZEBRATI.

cornettini casalinghi zebrati

Sono in un formato più piccolo, per sentirci meno in colpa quando li mangiamo! Il procedimento è uguale all’altro, ho solo aggiunto il cacao e qualche foto in più del procedimento. Sono morbidi, profumati e con un delicato gusto di cioccolato. Li possiamo gustare semplici o farciti con quello che più ci piace!

Che ne dite di farli insieme a me? Allora allacciate il grembiule e via con le mani in pasta!


INGREDIENTI
 
(Per circa 28 cornettini zebrati)
 
  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di farina Manitoba
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di miele
  •  200 gr di latte tiepido
  • 1 uovo grande
  • 100 gr di zucchero semolato
  •  80 gr di burro a tocchetti
  •  1 cucchiaino di sale
  •  qualche goccia di essenza di limone e arancia
  •  100 gr circa di burro a pomata per pennellare

PROCEDIMENTO
 
In un recipiente mescolate le due farine e poi in una ciotolina sciogliete il lievito con il miele in un po’ di latte tiepido, preso dal totale.
 

Unitelo ora alle farine, insieme all’uovo e allo zucchero.

cornettini casalinghi zebrati

Cominciate ad impastare aggiungendo, poco alla volta, il restante latte.

Io ho usato inizialmente le fruste a nastro, finché ce la facevano, poi in seguito ho continuato a mano. Potete anche usare una planetaria.

 A questo punto potete unire il sale, distribuendolo lungo i bordi.

Lavorate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti. L’impasto risulterà molto appiccicoso ma voi non aggiungete altra farina e aiutatevi con una spatola.

Ora unite il burro a tocchetti, poco alla volta e aggiungete altro burro solo dopo che il precedente si è ben assorbito.

cornettini casalinghi zebrati

Lavorate bene l’impasto per circa 10 minuti, per far assorbire bene il burro. Lavorando l’impasto vedrete che non sarà più tanto appiccicoso.

Quando il burro sarà ben assorbito e l’impasto risulterà bello liscio e meno appiccicoso, fate una serie di pieghe all’impasto, cercando di usare meno farina possibile, giusto una spolverata per facilitare il lavoro.

cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati

Adesso fate una palla e con una spatola dividetela a metà.

cornettini casalinghi zebrati

Ora una metà mettetela in un recipiente a lievitare coperta da pellicola.

All’altra metà unite invece la polvere di cacao setacciata e impastatelo bene.

cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati

A questo punto formate una bella palla e mettetela a lievitare coperta da pellicola.

Lasciate lievitare i due impasti per circa 3 ore e comunque fino a quando avranno raddoppiato il loro volume.

cornettini casalinghi zebrati

Quando gli impasti saranno raddoppiati, rovesciateli sul piano di lavoro e con una spatola divideteli in 8 parti.

cornettini casalinghi zebrati

Formate ora delle palline e poi stendetele con il mattarello.

cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati

Adesso pennellate ogni disco con il burro, cospargetelo con un po’ di zucchero semolato e ricoprite con un altro disco, alternando i colori, fino a fare 5 strati e sull’ultimo disco non mettete nulla.

cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati

Ora coprite con la carta forno e mettete in frigo a freddare per non meno di 30 minuti, perché così il burro solidificherà e non verrà assorbito dalla pasta.

cornettini casalinghi zebrati

Trascorso il tempo, riprendete i dischi di pasta brioche dal frigo e con il mattarello stendeteli giusto un po’.

cornettini casalinghi zebrati

Poi con una rotella tagliate i triangoli.

cornettini casalinghi zebrati

Dopodiché fate un incisione alla base del triangolo e poi arrotolate verso il vertice, tirando leggermente la punta.

cornettini casalinghi zebrati
cornettini casalinghi zebrati

Adesso li copriamo con una pellicola e li facciamo lievitare per l’ultima volta per circa 1 ora e sempre fino a vederli quasi raddoppiati.

Ora li pennelliamo con del latte o dell’albume, li spolveriamo di zucchero e li mettiamo in forno già caldo a 170°C per circa 15 minuti, sempre in base al vostro forno.

Quando escono dal forno, lasciateli raffreddare un pochino, poi spolverate i vostri cornettini casalinghi zebrati con zucchero al velo e il loro profumo e la loro morbidezza vi conquisteranno.

cornettini casalinghi zebrati

SUGGERIMENTI:

➡️ Se volete cornetti più grandi basta dividere gli impasti lievitati in 4 parti, anziché 8.

➡️ Potete congelarli crudi. Quando vi serviranno, tirateli fuori per tempo e fateli lievitare.

➡️ Potete anche congelarli cotti. Basterà lasciarli qualche istante a temperatura ambiente o scaldarli in forno.

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuto fare questi cornetti?

Prova anche queste ricette:

LOGO LA CUCINA DI GINETTA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.