PLUMCAKE ALLO YOGURT DI VANIGLIA E CIOCCOLATO

Prepariamo insieme questo delizioso PLUMCAKE ALLO YOGURT DI VANIGLIA E CIOCCOLATO molto più leggero del tradizionale plumcake perché senza burro e con meno zucchero. Oltre al cacao amaro ci sono tanti pezzettini di cioccolato fondente che, come saprete, ha tante sostanze benefiche tra cui la serotonina. Quindi, mangiamolo a cuor leggero e anche il nostro umore ne gioverà!

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

INGREDIENTI
 
  • 250 gr di farina 00
  • 2 uova grandi
  • 150 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 yogurt alla vaniglia
  • 75 gr di olio di semi
  • 2 cucchiai rasi di cacao amaro
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 20 gr di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa foderiamo con carta forno uno stampo da plumcake, oppure lo ungiamo e poi lo infariniamo, sgrullando l’eventuale eccesso di farina.
 
Poi, con il coltello, tritiamo il cioccolato fondente.
 

Ora, in un recipiente mettiamo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale e le montiamo fino a farle diventare belle chiare e spumose.

Aggiungiamo la fialetta di aroma di vaniglia.

Poi versiamo lo yogurt.

E di seguito l’olio.

Infine versiamo la farina con il lievito e amalgamiamo bene.

Adesso mettiamo 1/3 di impasto in un altro contenitore e aggiungiamo il cacao amaro, mescolando bene.

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

A questo punto versiamo il composto bianco nello stampo e lo cospargiamo con un pochino di cioccolato fondente tritato.

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

Poi versiamo il composto al cioccolato.

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

Con uno spiedino di legno, facciamo tante spirali, come a voler mischiare il composto chiaro con quello scuro.

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

Per finire mettetiamo il resto del cioccolato fondente su tutta la superficie.

Adesso, passiamo il plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato in forno già caldo a 180°C per circa 30/35 minuti, sempre in base al vostro forno.

Fate sempre la prova stecchino, per controllare il giusto punto di cottura.

Per i poco esperti, ricordo che la prova stecchino consiste nell’infilare uno spiedino di legno nella parte più alta del dolce e poi estrarlo.

Se viene su asciutto, il dolce è cotto, se resta attaccato dell’impasto lasciatelo cuocere ancora per qualche istante.

plumcake allo yogurt di vaniglia e cioccolato

Ti è piaciuto questo plumcake?

Prova anche questa variante:

Plumcake senza burro ne uova

Prova anche le versioni salate:

Plumcake salato

Muffin con prosciutto cotto e verdure

Muffin con broccoletti

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.