BACCALÀ IN UMIDO UVETTA PINOLI E PRUGNE

Il baccalà è un piatto che non può mai mancare sulla tavola della Vigilia di Natale. La mia ricetta mi è stata tramandato da mia nonna e in famiglia continuiamo a farlo così, per mantenere questa bellissima e buonissima tradizione. Il BACCALÀ IN UMIDO UVETTA PINOLI E PRUGNE ha un gusto agrodolce, dove il sapore unico del baccalà si fonde con gli altri ingredienti in un tripudio di sapori.

Baccalà in umido uvetta pinoli e prugne

INGREDIENTI
 
(Per 4 persone)
 
  • 1 filetto di baccalà già ammollato e dissalato
  • 1 cipolla media
  • 2 spicchi d’aglio interi e tenuti insieme da uno stecchino
  • olio di semi d’arachidi (per friggere i pezzi di baccalà)
  • farina
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 8 prugne denocciolate
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • 300 gr circa di pomodoro
  • prezzemolo tritato
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • pochissimo peperoncino
  •  sale
  • pepe 

PROCEDIMENTO
 
Tagliate a pezzi il baccalà lasciando la pelle.
 
 Infarinate i pezzi di baccalà.
 
In un tegame mettete un dito di olio di arachidi e quando è bello caldo, friggeteci i filetti di baccalà, giusto il tempo di formare una crosticina da tutti i lati.
 
Togliete i filetti di baccalà dal tegame e teneteli da parte.
 
Nell’olio che è rimasto nel tegame mettete la cipolla tritata, l’aglio, il peperoncino, lo zucchero, l’uvetta e le prugne.
 
Fate appassire la cipolla poi unite l’aceto e fate evaporare.
 
Aggiungete quindi il pomodoro e fate andare per qualche minuto.
 
Aggiustate poi di sale e pepe e poi unite i pezzi di baccalà.
 
Fate cuocere per circa una decina di minuti.
 
Se la salsa vi sembra troppo densa, diluitela con un mestolino d’acqua.
 
Nel frattempo fate tostare leggermente i pinoli, così il loro sapore si esalterá.
 
Aggiungete i pinoli al baccalà quasi a fine cottura.
 
Completate il baccalà in umido uvetta pinoli e prugne con una spolverata di prezzemolo tritato.
 
 
Baccalà in umido uvetta pinoli e prugne

______________________________________________________________________________

Ti piace il baccalà?

Guarda anche queste ricette: 

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.