BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

La ricetta che vi propongo mi riporta a quando ero una bambina. Mia madre a volte comprava queste palline (come le chiamavo io) per metterle nel brodo, soprattutto a Natale. Mi sembra si chiamasse pasta reale, ma oggi non la vedo più tra gli scaffali dei supermercati. Quindi sull’onda di quei ricordi voglio fare con voi questi BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE profumati con la noce moscata. Per fare questi bignolini dobbiamo preparare la famosa pasta choux, una delle basi della pasticceria, che possiamo usare sia per preparazioni dolci che salate. È vero che è una preparazione un po’ impegnativa, ma molto meno di quanto si pensi. Ora non vi preoccupate e andiamo insieme in cucina.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE


INGREDIENTI
 
Per circa 150 gr di bignolini – 4 persone
 
  • 70 gr d’acqua
  • 70 gr di farina 00
  • 50 gr di burro
  • 2 uova medie a temperatura ambiente (sono a pasta gialla)
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai rasi di parmigiano
  • noce moscata

PROCEDIMENTO
 
Per cominciare in una casseruola mettiamo l’acqua, il burro e un pizzico di sale.
 

Quando il burro si sarà sciolto e l’acqua comincia a bollire, togliamo la pentola dal fuoco e buttiamo tutta in un colpo la farina.

Ora con un mestolo di legno amalgamiamo molto bene il tutto fino a formare una massa compatta. Rimettiamo la pentola sul fuoco sempre girando con il mestolo fino a quando sentiamo sfrigolare leggermente la pasta e a questo punto spegniamo.

Adesso aggiungiamo le uova e MI RACCOMANDO uno alla volta e non mettiamo l’altro fino a quando il primo non è ben assorbito.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

Quindi giriamo bene e con pazienza. Vedremo una pasta un po’ a tocchi e grossolana, come vedete nella foto.

Aggiungiamo l’altro uovo ed amalgamiamolo ben bene finché vedremo che la pasta diventerà bella liscia, vellutata e cremosa.

Questa deve essere la giusta consistenza della pasta choux, cremosa ma non lenta.

Ora aggiungiamo il parmigiano, una grattata di noce moscata, nella quantità che più ci piace, aggiustiamo di sale e diamo una bella mescolata finale.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

Dopodiché mettiamo la pasta choux in una sac à poche con beccuccio a stella e mentre l’impasto riposa un pochino, rivestiamo una teglia con carta forno.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

Se non avete dimistichezza con la sac à poche, potete usare anche un semplice cucchiaino.

Formiamo quindi dei piccolissimi bignè, grandi poco meno di una moneta da 1 cent, distanziati uno dall’altro perché in cottura cresceranno.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

Ed ora mettiamoli in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti, sempre in base al vostro forno e comunque fino ad vederli belli dorati.

Ecco i nostri bignolini al parmigiano per brodo e vellutate, belli, gonfi, dorati e profumatissimi.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

In cottura sono diventati poco più grandi di 1 cent.

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

Perfetti per arricchire un buon brodo o una delicata vellutata, ma credetemi sono buonissimi anche da soli!

BIGNOLINI AL PARMIGIANO PER BRODO E VELLUTATE

   


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.