ALICI FRITTE

Il pesce azzurro è economico, ricco di omega 3 e buonissimo, quindi con pochi spiccioli e ancora meno ingredienti possiamo gustare delle sfiziosissime ALICI FRITTE. Prima che dal sapore, sarete conquistati dal loro profumo e una volta assaggiate non smetterete più di mangiarle!

alici fritte

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 
  • 500 gr di alici fresche
  • farina
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale

PROCEDIMENTO
 
Come prima cosa pulite le alici.
 
Basterà spezzare la testa e vedrete che verranno via anche le interiora, poi sciacquatele bene sotto l’acqua corrente.
 
Intanto mettete a scaldare l’olio di semi di arachidi in una padella con i bordi alti.
 

Ora infarinate abbondantemente le alici.

alici fritte

Poi fate cadere l’eccesso di farina attraverso un setaccio.

alici fritte

Adesso verificate che la temperatura dell’olio sia intorno a 180°C con un termometro.

alici fritte

Oppure con il metodo pratico e casalingo del mestolo di legno, se vedete tante bollicine intorno al legno, l’olio è pronto.

alici fritte

Friggete le alici poche alla volta, per non abbassate la temperatura dell’olio e scolatele su carta da cucina.

alici fritte

Solo dopo che le avrete fritte tutte potete aggiungere il sale alle vostre alici fritte e gustarle calde calde.

alici fritte

SUGGERIMENTI:

➡️ Per chi è intollerante alla farina, la può sostituire con farina di riso o semolino.

➡️ Le alici, per mantenere la loro morbidezza, vanno cotte pochissimo in olio molto caldo, per formare subito la croccante crosticina.

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuta questa ricetta?

Prova anche queste:

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.