SUPPLÍ FILANTI AL CACIO E PEPE

La pasta cacio e pepe è un piatto della cucina romana buonissimo molto conosciuto e apprezzato. Però provate a mangiare dei SUPPLÌ FILANTI AL CACIO E PEPE e sentirete che bontà!
Sono sicura che vi conquisteranno, croccanti fuori, con un cuore filante e l’inconfondibile sapore del cacio e pepe!

supplì filanti al cacio e pepe

INGREDIENTI
 
 Per circa 16 supplì da circa 54/56 gr l’uno
 
  • 300 gr di riso arborio
  • 3/4 cucchiai di olio evo
  • 30 gr di burro
  • pepe nero macinato 
  • pecorino grattugiato
  • 1 mozzarella
  • brodo leggero 
  • 1 uovo grande
  • pangrattato 
  • olio di semi di arachidi
  • sale

PROCEDIMENTO
 
 
In un tegame mettete l’olio e poi unite il riso che farete tostare.
 
Unite il brodo caldo poco alla volta fino a portare il riso a cottura.
 
Durante la cottura del riso, unite il pepe così si idraterá e sprigionerà tutto il suo sapore.
 
Fate un risotto bello asciutto.
 
Mantecate bene con abbondante pecorino e il burro.
 
Il burro nella cacio e pepe tradizionale non ci va, ma per mantecare il risotto facciamo uno strappo alla tradizione.
 
Assaggiate e, se necessario, aggiustate di sale o pepe.
 
Allargate il riso per i supplì filanti al cacio e pepe su un piatto largo e fate raffreddare.
 
Tagliate la mozzarella a tocchetti grandi e conditela con un pizzico di sale e pepe.
 
Quando il riso per i vostri supplì è freddo, con le mani formate delle palle grandi più o meno come una pallina da ping pong.
 
Scavate una nicchia all’interno del supplì e metteteci la mozzarella.
 
Richiudete e compattateli bene.
 
Passate i vostri supplì filanti al cacio e pepe prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
 
Friggete i supplì filanti al cacio e pepe in olio caldo a 180°C.
 
Per non abbassare la temperatura dell’olio, friggete pochi supplì alla volta.
 
Potete anche congelarli, avendo l’accortezza di scongelarli prima di friggerli, così non rischierete di cuocerli fuori e lasciare l’interno ancora freddo, come spesso mi capita di notare in alcuni ristoranti. 
 
supplì filanti al cacio e pepe

______________________________________________________________________________

Ti è piaciuta l’idea?

Prova anche queste ricette con cacio e pepe:

Spaghetti al cacio e pepe

Crocchette di patate al cacio e pepe

Spaghetti alla cacio e pepe rivisitata

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.