SEPPIE IN UMIDO CON DOLCISSIMI PISELLI

Quante volte le vostre mamme o le vostre nonne avranno cucinato le SEPPIE IN UMIDO CON DOLCISSIMI PISELLI! Un bel piatto unico e molto semplice ma che ha bisogno di una buona base di partenza per dare quel buon sapore che ben conosciamo. La scarpetta è inevitabile.

seppie in umido con dolcissimi piselli

INGREDIENTI
 
(Per 2 persone)
 
  • 2 seppie fresche circa 400 gr
  • circa 150 gr di pisellini
  • 2 spicchi d’aglio interi
  • mezzo scalogno
  • 1 filetto di alici sottolio
  • 9/10 capperi
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 150/200 gr di pelati
  • peperoncino
  • olio
  • sale 
 
PROCEDIMENTO
 
Pulite le seppie o fatele pulire dal vostro pescivendolo.
 
Tagliate le seppie a listarelle.
 
Tritate insieme finemente l’acciuga, lo scalogno e i capperi.
 
In un tegame mettete l’olio, gli spicchi d’aglio infilzati con uno stecchino, per recuperarli dopo con facilità, e un po’ di peperoncino.
 
Appena l’aglio colora unite le seppie e il trito con lo scalogno.
 
Fate insaporire le seppie qualche minuto poi sfumate con il vino bianco.
 
Un piccolo consiglio: se vi accorgete che non avete vino bianco, niente paura, prendete un po’ di aceto di vino bianco e diluitelo con acqua, sarà un perfetto sostituto.
 
Fate evaporare bene tutta la parte alcolica del vino.
 
Unite i piselli e il pomodoro.
 
Cuocete le seppie in umido con dolcissimi piselli girandole di tanto in tanto e aggiustate di sale.
 
Se vedete che il sughetto si restringe troppo e la cottura non è ultimata, aggiungete un pochino d’acqua.
 
Quando il sughetto si è ristretto e le seppie in umido con dolcissimi piselli sono cotte, preparate il pane, perché la scarpetta è inevitabile.
 

Ti è piaciuta questa ricetta?

Potrebbero interessarti anche queste:

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.