BIGNOLINI DI SAN GIUSEPPE

San Giuseppe è la festa dei papà, o babbo, come lo chiamo io! Ovunque vedremo frittelle, zeppole e bignè fritti o al forno. Io li preferisco fritti, perché mi piace vedere la pasta gonfiarsi e rotolarsi da sola nell’olio caldo. Mi piace quella pasta morbida piena di crema che riempie la bocca al primo morso. Questa volta ho provato a fare dei BIGNOLINI DI SAN GIUSEPPE, piccoli e strapieni di crema. Ognuno di loro è un goloso boccone!

bignolini di San Giuseppe alla crema

INGREDIENTI
 
(Per circa 37 bignè ripieni)
 
BIGNÈ
 
  • 180 gr di farina 00
  • 50 gr di burro
  • 250 gr di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova + 2 tuorli
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • buccia di limone grattugiata
  • zucchero a velo
  • olio di arachide per friggere

CREMA PASTICCERA

  • 3 tuorli d’uova
  • 70 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 25 gr di amido di mais
  • 200 gr di latte
  • 50 gr di panna liquida
  • vanillina
  • buccia di limone

PROCEDIMENTO
 
Iniziamo mettendo in una pentola l’acqua, il burro e il sale.
 
bignolini di San Giuseppe alla crema

Quando il burro è sciolto e l’acqua bolle, buttate la farina tutta di un colpo, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno

Ora rimettete sul fuoco, sbattendo energicamente la pasta contro le pareti, fino a sentire uno sfrigolio.

Adesso spegnete e fate intiepidire.

A questo punto, unite le uova, una alla volta, e non aggiungete l’altro uovo senza prima aver fatto assorbire il precedente.

Ora aggiungete lo zucchero, che avrà il solo scopo di dare una doratura alla pasta dei bignè.

bignolini di San Giuseppe alla crema

E di seguito unite anche la buccia di limone grattugiata.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Lavorate l’impasto ancora pochi istanti, poi coprite la pentola con un tovagliolo o un piatto e fatela riposare per circa 30 minuti.

Ora mettete a scaldare abbondante olio.

Con un cucchiaino, prelevate un po’ di impasto alla volta e tuffateli nell’olio.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Se volete dei bignè più grandi, usate un cucchiaio.

Mi raccomando, fate cuocere i bignolini a fuoco moderato, muovendo un po’ la padella e vedrete che si gireranno da soli.

Quando avranno assunto un bel colore dorato, scolateli su carta cucina.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Una volta che li avete fritti tutti, prepariamo la crema.

Quindi mettiamo a scaldare il latte con la vanillina e la buccia del limone.

In un recipiente rompiamo le uova, uniamo lo zucchero e un pizzico di sale.

Le montiamo un po’ con la frusta, poi aggiungiamo l’amido di mais.

Ora versiamo un po’ di latte caldo nel composto delle uova per stemperarle, poi versiamo il tutto nel latte restante.

Rimettiamo sul fuoco e facciamo addensare.

Una volta che la crema è pronta, togliamo la buccia di limone e facciamolo intiepidire.

Prendiamo adesso una sac a poche, mettiamo un beccuccio lungo e riempiamola con la crema.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Ora basterà mettere il beccuccio nei bignolini e riempirli abbondantemente di crema pasticcera.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Mettiamo i nostri bignolini di San Giuseppe alla crema su un vassoio e spolveriamoli di zucchero a velo.

bignolini di San Giuseppe alla crema

Ti piacciono i bignè?

Guarda la versione salata:

Bignè per dolci e per salati

la cucina di ginetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.